Logo ImpresaCity.it

La Smart Home di BTicino

Termostati con funzioni vocali interoperabili con Amazon Alexa e Google Home, videocitofoni connessi con la serratura ENTR di Yale e partnership con Samsung per la smart room d'albergo

Prosegue il percorso di innovazione nell'ambito dei prodotti IoT di BTicino, società del Gruppo Legrand. In occasione del prossimo CES di Las Vegas verranno presentate novità che riguardano l'interoperabilità con prodotti e servizi di Yale, Samsung, Apple e Google.

L'obiettivo è consolidare lo sviluppo dell’offerta di prodotti connessi associati al programma ELIOT, nome nato dalla fusione delle parole ELectricity e dell’acronimo IOT di Internet Of Things. In questa impresa sono coinvolti tutti i team Legrand e BTicino nel mondo, dalla Ricerca & Sviluppo alla Produzione, fino alla Commercializzazione.

L’Internet of Things sta conquistando praticamente tutti gli aspetti della vita delle persone: dalla salute, ai trasporti, al commercio, al tempo libero e soprattutto la casa e gli edifici per i quali si è aperta una nuova era", afferma l’amministratore delegato di BTicino Franco Villani. " Un settore su cui abbiamo investito e continueremo ad investire in futuro e che riteniamo strategico per ampliare la nostra offerta ad alto contenuto tecnologico.

Le novità presentate al Ces riguardano in primis Smarther, il termostato connesso con Wi-Fi, che si arricchisce di funzionalità vocali che lo rendono interoperabile sia con Amazon Alexa che con Google Home, dando la possibilità agli utenti di regolare la temperatura o il grado di umidità dell’ambiente semplicemente interagendo tramite linguaggio naturale con il dispositivo.

Per quanto riguarda il videocitofono Classe 300x, dispositivo  che può essere gestito in remoto, la novità è invece rappresentata dall'integrazione con la serratura intelligente ENTR di Yale e con la telecamera SmartCam di Samsung Techwin.

Interessante, infine, la partnership con Samsung che prevede il supporto alla piattaforma LYNK HMS (Hospitality Management Solution) nell'ambito di soluzioni GRMS (Guest Room Management System). Tutte le funzioni principali della camera - luci, tapparelle e temperatura - potranno essere gestite dai comandi a parete BTicino o dal telecomando della TV.




Pubblicato il: 18/12/2017

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce