Logo ImpresaCity.it
Contenuto a cura dell'Azienda

Giuseppe d'Apolito diventa Country Manager di Captio

Nel suo nuovo ruolo si occuperà della gestione del brand in Italia ricoprendo la posizione di business leader. Oltre a questo avrà una leadership completa sulle vendite, la distribuzione, lo sviluppo commerciale e le operations

Redazione

Captio, piattaforma leader nella gestione delle spese di viaggio aziendali, aumenta il suo impegno per la crescita in Italia, nominando Giuseppe d'Apolito come Country Manager. d’Apolito vanta una importante e consolidata esperienza nel settore IT costruita grazie ad un percorso in importanti aziende come EDI, OCÉ e, più recentemente, Adobe nel ruolo di Director Channel Sales EMEA con il lancio della strategia “Adobe EMEA Channel”.

Egli si occuperà della gestione del brand in Italia ricoprendo la posizione di business leader. Oltre a questo avrà una leadership completa sulle vendite, la distribuzione, lo sviluppo commerciale e le operations. Svilupperà inoltre la strategia di Captio per portarne i principali Partners sul mercato italiano e gestire i clienti attuali e futuri.

Giuseppe ha commentato così il suo nuovo ruolo: "Sono molto felice di far parte del team di Captio e di avere l’opportunità di mettere a disposizione del Gruppo la mia esperienza e la mia passione per la vendita e la distribuzione in Italia. Sono sicuro che l’innovativo software di Captio per la gestione dei viaggi e delle spese farà davvero la differenza sia per i rivenditori sia per i system integrator, e verrà accolto positivamente dai clienti italiani ed europei."

Con la sede spagnola di Barcellona, Captio conta più di 500 clienti in oltre di 10 Paesi. Ad oggi è la piattaforma leader nel mercato spagnolo per la gestione delle spese di viaggio aziendali, grazie alla digitalizzazione degli scontrini e all’estrazione dei dati a partire da una foto scattata con uno _smartphone_, integra il processo di gestione delle spese in un unico flusso senza supporti cartacei, senza operazioni manuali e senza frodi, risparmiando così tempo e denaro.

I documenti giustificativi così digitalizzati costituiscono – per l’Agenzia delle Entrate – un documento originale ed evitano, alle Aziende, l’archiviazione cartacea per 5 anni. Questa convalida rappresenta un importante successo per Captio. La possibilità di digitalizzare i documenti in conformità con le disposizioni dell’Agenzia delle Entrate viene estesa anche all’ultima innovazione tecnologica dell’azienda, che poco tempo fa ha integrato la possibilità di inviare documenti digitalizzati con apparecchiature multifunzione alla sua piattaforma di gestione delle spese di viaggio.
Pubblicato il: 29/11/2017
Contenuto a cura dell'Azienda

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce