Logo ImpresaCity.it

L'iniziativa SAP per l'innovazione collaborativa in ambito blockchain

27 i clienti e partner che hanno aderito al progetto per integrare il ledger distribuito nello sviluppo di soluzioni innovative per la digital supply-chain

Redazione

Nel corso del Teched di Barcellona, SAP ha annunciato che 27 clienti e partner hanno aderito all’iniziativa di SAP per la co-innovazione in ambito blockchain. L’iniziativa mira a integrare il sistema dei ledger digitali in soluzioni per l’Internet of Things (IoT), la produzione e la digital supply-chain usando il SAP Cloud Platform Blockchain service.

Le aziende partecipanti hanno presenza globale e operano nei settori dei prodotti di consumo, telecomunicazioni, distribuzione, farmaceutico, logistica, agricoltura, aerospaziale, difesa, impianti industriali, energia, utilities e servizi pubblici. Questa varietà di settori testimonia l’ampio potenziale di adozione della tecnologia blockchain.

SAP ha anche dichiarato che si unirà allo spagnolo Alastria consortium e alla Blockchain in Trucking Alliance (BiTA) per estendere l’adozione della tecnologia blockchain ai clienti in un ampio numero di settori e paesi.

La partecipazione nel consorzio Alastria, che comprende banche, gestori di telecomunicazione, fornitori di energia, università, organizzazioni per smart-city e sviluppatori, consentirà a SAP di rafforzare il proprio ecosistema in ambito blockchain e di ampliare la propria rete in Europa.

Numerosi i casi di utilizzo che vedono coinvolti Sap, clienti e partner, per mettere a punto soluzioni per la digital supply chain basate sulle funzionalità IoT di SAP Leonardo. Tra queste:

SAP Asset Intelligence Network – Un business network in cloud e un registro globale delle attrezzature che forniscono una piattaforma di digitalizzazione per gli Original Equipment Manufacturers (OEM). L’obiettivo è di condividere informazioni sui pezzi con operatori e fornitori di servizi per migliorare la qualità del servizio stesso e il tempo di funzionamento delle macchine. Si studierà come la tecnologia blockchain può aumentare ulteriormente il livello di fiducia tra i diversi business partner sui processi collaborativi relativi alla gestione degli asset, come ad esempio verifica o monitoraggio dei beni e loro provenienza

SAP Distributed Manufacturing – Un’applicazione in rete che fornisce una piattaforma privata e sicura per permettere ai clienti di beneficiare di produzione personalizzata e di produzione collaborativa con i fornitori (per esempio, fornitori di servizi per la stampa 3D, fornitori di materiale, OEM e aziende per la certificazione tecnica). La blockchain sarà valutata per semplificare il processo di produzione collaborativa

SAP Transportation Management – Un’applicazione leader per tutte le modalità di trasporto e relativi settori, che sta guidando un caso blockchain per il commercio internazionale. Venditori, acquirenti, banche ed enti coinvolti saranno in grado di condividere, rivedere e firmare documenti in modo elettronico, tenere sotto controllo i diversi stadi del processo e trasferire la responsabilità della fattura elettronica del documento di trasporto. Inoltre sarà studiato un processo sicuro per la consegna dei container, in modo da ridurre frodi e furti delle merci

SAP Global Track and Trace – Una soluzione in cloud per rilevamento, monitoraggio e reportistica univoci ed end-to-end di oggetti e processi di business sulle reti di supply chain. La tecnologia blockchain sarà esplorata per aiutare a rendere le informazioni sensibili immutabili e a prova di manomissioni. Si potrà risalire facilmente all’autore delle informazioni, costruendo la base per processi di pagamento e liquidazione completamente automatizzati

SAP Advanced Track and Trace for Pharmaceuticals – Un’applicazione che aiuta i membri di una supply chain del settore farmaceutico a ottemperare alle norme globali contro la contraffazione dei farmaci e per facilitare la collaborazione tra i partner della supply chain con il SAP Information Collaboration Hub for Life Sciences. Combinando queste offerte, la tecnologia blockchain sarà valutata per rispondere alle richieste di verifica dei requisiti per i resi vendibili secondo la legislazione statunitense.




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 15/11/2017

Tag:

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale