Logo ImpresaCity.it

Fastweb: ricavi a 1.414 milioni di Euro

Fastweb ha annunciato i risultati del terzo trimestre 2017. Clienti mobili in crescita del 57%. In aumento anche l’Ebitda organico, che si attesta a 478 milioni di Euro, +10% rispetto allo scorso anno.

Redazione Impresacity

Un terzo trimestre 2017 ancora all’insegna della crescita di clienti, ricavi e margini per Fastweb. Al 30 settembre 2017, infatti, la base clienti sulla rete fissa di Fastweb ha raggiunto 2.421.000 unità, con un aumento del 5,5% (+126.000 nuove unità) rispetto all’anno precedente. 
Sempre al 30 settembre, i ricavi totali di Fastweb si sono attestati a 1.414 milioni di Euro, in crescita del 7% rispetto ai 1.318 milioni di Euro registrati al 30 settembre del 2016.  
La crescita di clienti e ricavi è spinta principalmente dalla sempre maggiore disponibilità di servizi a banda ultra-larga (fino ad 1 Giga al secondo) sul territorio nazionale e dal lancio di nuove offerte caratterizzate da chiarezza e trasparenza, con prezzi sempre uguali e inclusivi di tutti i servizi supplementari come la segreteria telefonica e il modem.  
L'EBITDA complessivo ha raggiunto 573 milioni di Euro rispetto ai 490 milioni di Euro dei primi nove mesi del 2016 (+17%). Al netto di poste straordinarie, l'EBITDA è stato pari a 478 milioni di Euro, con una crescita del 10% (435 milioni di Euro). In leggera crescita anche la marginalità dell’EBITDA rispetto ai ricavi che ha raggiunto il 34% rispetto al 33% del terzo trimestre 2016, continuando la traiettoria di miglioramento della redditività.  
Il free cash flow, tenuto conto delle uscite di cassa straordinarie per l’acquisizione del ramo d’azienda Tiscali Business e per la partecipazione in FlashFiber, si è attestato a 74 milioni di Euro. Al netto delle uscite di cassa straordinarie il FCF sarebbe stato di 114 milioni di Euro, in crescita del 36% rispetto al terzo trimestre del 2016. 
Fastweb conferma la propria leadership in termini di penetrazione di servizi di accesso ad Internet veloce, con 965.000 clienti che al 30 settembre 2017 hanno attivato un servizio di connettività a banda ultra-larga (+29% rispetto ai 750.000 attivi a settembre 2016).  Circa il 40% dei clienti Fastweb ha una connessione a banda ultra-larga, con performance fino a 1Giga, a riprova della crescente domanda di servizi di connettività ultraveloce e dell’impegno dell’operatore nel promuovere la “digital trasformation” delle famiglie e delle imprese.   
Anche per il terzo trimestre, da segnalare la forte crescita dei clienti del segmento mobile. Al 30 settembre i clienti mobili Fastweb erano 989.000, in aumento del 57% rispetto ai 630.000 del settembre 2016. Il tasso di crescita complessivo nei primi nove mesi dell’anno è più che quadruplicato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+313.000 nei primi nove mesi dell’anno rispetto a +67.000 nello stesso periodo dell’anno precedente).
Pubblicato il: 09/11/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud