Logo ImpresaCity.it

Lo stato dell'arte nella protezione del Data Center

Archimod di Meta System, InfraStruxure Management Software di Apc, Trinergy di Chloride e Power Liebert Xdfn di Emerson sono le soluzioni adottate da ciascun vendor che possono ritenersi allo stato dell'arte.

Autore: Redazione ImpresaCity

Prodotti in continua evoluzione, che si estendono e aggiungono nuovi componenti, proprio per stare al passo con i cambiamenti dell'ambiente lavorativo. Ecco le caratteristiche salienti delle soluzioni di punta di queste aziende che operano nel mercato e le recenti novità che li riguardano.

[tit: InfraStruxure Management Software di Apc by Schneider Electric]
InfraStruxure Management Software di Apc by Schneider Electric
è stato pensato per supportare le aziende nel processo di ottimizzazione dell'efficienza energetica e dei costi, lo-stato-dell-arte-nella-protezione-del-data-cente-1.jpg
fornendo un contributo nelle attività di pianificazione, previsione e  definizione del budget sul breve e sul lungo termine. Grazie alle nuove funzioni di questa soluzione, disponibile da questo mese di gennaio 2010, i responsabili del data center e i manager IT possono avere una visione olistica della qualità di servizio nell'infrastruttura fisica del data center, dell'utilizzo complessivo dell'energia al suo interno e dei vari costi ad essa associati.
La gamma di offerta del software include i prodotti InfraStruxure Energy Efficiency, InfraStruxure Operations, InfraStruxure Central 6.0, InfraStruxure Mobile 6.0
. Essa si integra e comunica con i principali sistemi di gestione degli edifici, delle aziende e della rete attraverso standard aperti e include un kit di sviluppo software completo, utile per l'integrazione personalizzata con altri sistemi. InfraStruxure Management Software risponde all'esigenza delle aziende di adottare soluzioni intelligenti per ogni aspetto della propria organizzazione, inclusa la gestione dei data center. Avere una visione ed una capacità di analisi complete ed estese sulle proprie infrastrutture IT complesse, permette di ottenere un'efficienza maggiore, e di offrire ai clienti un livello senza precedenti di controllo globale e dettagliato.


[tit:Chloride Trinergy]
Nella proposizione di Chloride da 200 a 1200 kW, Trinergy è il nuovo Ups con un'architettura che si basa sull'impiego sinergico di tre modalità di funzionamento, riunite in un unico Ups ad alta potenza:  massimo Controllo di Potenza (VFI): fornisce il massimo livello di
lo-stato-dell-arte-nella-protezione-del-data-cente-5.jpg
condizionamento della potenza e protegge il carico da tutti i tipi di disturbi elettrici di rete; massimo Risparmio di Energia (Vfd): rileva quando non sussiste la necessità del condizionamento e consente all'energia di fluire attraverso la linea di by-pass; Alta efficienza e condizionamento della potenza (VI): compensa il THDi del carico, il fattore di potenza e i cali/aumenti occasionali dell'alimentazione.Grazie alla capacità di selezionare la migliore modalità di funzionamento in relazione alle condizioni della rete, Trinergy è in grado di raggiungere elevati livelli di risparmio energetico: viene infatti utilizzata soltanto la quantità di energia necessaria a fornire potenza in uscita della miglior qualità. Questo si traduce in livelli di efficienza pari al 99% e nella notevole riduzione dei costi di esercizio.




[tit:Emerson Network Power Liebert Xdfn]
Emerson Network Power Liebert Xdfn è una soluzione cabinet all-in-one: un mini-datacenter completo, flessibile e scalabile, dotato di una potenza di raffreddamento modulabile da 2 a 30 kW ed espandibile, in funzione delle esigenze, con altri moduli rack o di
 lo-stato-dell-arte-nella-protezione-del-data-cente-4.jpg
raffreddamento. La soluzione dissipa il calore e protegge la continuità dell'alimentazione dei server direttamente nel rack dove sono alloggiati: è un sistema chiuso, che non trasmette calore né rumore all'esterno ed è quindi collocabile in qualsiasi tipo di area.
Configurabile secondo un'architettura ridondante n+1, Liebert Xdfn integra un modulo di cooling, ideato specificatamente per i sistemi high density, e un Ups Liebert GXT2 a tecnologia on line a doppia conversione, disponibile con gamme di potenza da 700VA a 10.000VA e parallelabile sino a 30 kVA, per la protezione dell'alimentazione elettrica. Innovazione, facilità di utilizzo, riduzione dei costi di gestione, sono le caratteristiche perculiari della gamma Liebert NX (da 10 a 200 kVA) per offrire il più alto ritorno di investimento.
Liebert NX, la nuova generazione di Ups digitali True On-Line a doppia conversione, con la sua capacità di assicurare continuità ed alta disponibilità di alimentazione di qualità al  business, è punto di riferimento per le applicazioni mission critical.

[tit:L'offerta Archimod di Meta System]
L'offerta Archimod di Meta System è l'innovativo sistema ad architettura modulare ed espandibile che permette di semplificare e velocizzare il processo di progettazione e realizzazione delle infrastrutture di Data Centre, dall'alimentazione primaria fino al carico, utilizzando tutte le componenti standard e pre-assemblate. Le soluzioni chiavi in mano Archimod nascono dalla pluriennale esperienza di Meta System nel settore dei sistemi statici di continuità e lo-stato-dell-arte-nella-protezione-del-data-cente-2.jpg
consentono di ottimizzare l'ingombro dell'intera infrastruttura IT ed i costi di gestione, riducendo i consumi di energia elettrica e il Total Cost of Ownership.  I sistemi Archimod  permettono infatti di effettuare investimenti su misura secondo le effettive esigenze di carico. La ridondanza assicura inoltre un alto livello di prestazioni e affidabilità, attraverso la configurazione dell'intero sistema come N+1 Ups, mentre la facilità e la rapidità di ripristino, in caso di guasto, sono garantite dall'elevata standardizzazione, dal peso ridotto e dall'ingombro contenuto di ogni singolo elemento che compone il sistema.
Archimod è costituito da diverse componenti base che includono armadi rack 19'' (44U), moduli di potenza, cassetti batteria, pdu, static switch, software per la gestione avanzata del sistema e altri accessori per l'installazione ed alimentazione delle apparecchiature Ict. Tutti i componenti creano sistemi modulari e ridondanti N+X da 20 a 120kVA. 
Pubblicato il: 20/01/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud