Logo ImpresaCity.it

Motorola: l'importanza dell'anima business

Il b2b incide per due terzi sul fatturato totale della società. Le due business unit che costituiscono la divisione si rivolgono ai mercati delle imprese e della Pubblica Amministrazione, poggiando su tre pilastri chiave: seamless connectivity, informazioni in real-time, tecnologie nelle mani degli utenti.

Autore: Barbara Torresani

Alla pronuncia della parola Motorola i più pensano ai telefoni celluri che portano questo brand. In realtà, l'ambito professionale, il cosiddetto business-to-business, è per Motorola quello che pesa di più sul risultato aziendale nei confronti della parte consumer: 2/3 contro 1/3.
La combinata business più consumer fa una'azienda di successo, che ha alle spalle una storia di innovazione nell'ambito delle Telecomunicazioni, circa 80 anni di radiomobile.
Sono molteplici i prodotti che hanno segnato il percorso di crescita della società; per citarne alcuni: alla fine degli Anni 20 Motorola ha inventato la radio per le autovetture della Polizia, e poi le ricetrasmittenti portatili utilizzate nella Seconda Guerra Mondiale... ma anche lo strumento utilizzato da Amstrong per comunicare dalla Luna. E alla fine degli Anni 80 i sistemi di radiotelefonia cellulare. Tra i prodotti "iconici" va citato sicuramente il cellulare V3. E ancora, tra le soluzioni la prima rete commerciale wireless 8021.16e in completa mobilità.
Negli anni per affermarsi nei mercati di riferimento la società ha adottato una strategia sia di crescita interna sia esterna, attraverso processi di acquisizione. Per esempio nell'ambito del mobile computing di recente Motorola ha beneficiato dell'acquisizione di Symbol Technologies (circa due anni fa), che le ha consentito di completare l'offerta nel comparto della mobilità.
"E' una società che investe in media 4 miliardi di dollari l'anno in ricerca&sviluppo, possiede 22 mila brevetti e offre soluzioni wireless a quattro categorie di target: individui, imprese, operatori Tlc e Pubblica Amministrazione. Propone al mercato un portafolio di soluzioni end-to-end (prodotti e servizi) direi immenso", ha dichiarato ieri Massimo Gotti, Amministratore Delegato di Motorola, nel corso di un incontro con la stampa.
motorola-l-importanza-dell-anima-business-1.jpgCome detto, nonostante la parte consumer (che pesa sul risultato per circa 1,69 miliardi di dollari) sia la più nota, è quella del mondo professionale, denominata Broadband Mobility Solutions, che incide di più sul fatturato. Basti pensare che per seguirla in modo attento la società ha messo due Cio a capo delle due business unit distinte: Home & Networks Mobility Business (incide per il 37% sul fatturato totale) ed Enterprise Mobility Solutions (32% del fatturato totale).
Broadband Mobility Solutions: tre parole in cui si racchiude l'essenza di questa area b2b. Broadband è "l'energia elettrica del ‘900" come dice la società. Mobilità, la condizione chiave in un mondo sempre più interconnesso; Solutions, perché quelle offerte da Motorola sono tecnologie abbinate a servizi,  che integrano anche applicazioni di terze parti. 

[tit:Le due business unit del b2b]
Le due business unit che costituiscono la divisione business-to-business si rivolgono ai mercati delle imprese e della Pubblica Amministrazione,  poggiando su tre pilastri chiave: seamless connectivity (connettività senza interruzioni), informazioni in real-time, tecnologie nelle mani degli utenti.
La missione della  business unit Home & Networks Mobility Business è quella di accelerare la diffusione delle esperienze multimediali attraverso l'ottimizzazione delle reti, la diffusione della banda larga lato utente, l'avvicinamento dei contenuti all'utente finale.
Per far ciò Motorola collabora con i clienti per identificare i trend, definire le opportunità e sviluppare le soluzioni. L'esplosione del video (basti dire che You Tube è oggi il secondo motore di ricerca al mondo dopo Google), l'alta definizione (dalla "prima serata" alla "mia serata", che significa che il palinsesto viene definito dall'utente), e una modalità di fruizione diversa dei contenuti sono alcuni dei principali trend a cui guarda la business unit.
"In quest'ambito l'avvento dei dispositivi palmari, degli smartphone, ha dichiarato Massimo Sangiovanni, Marketing Vice President Emea, Motorola Broadband Mobility Solutions,  ha messo in crisi le reti cellulari. Questo fenomeno ha accelerato la necessità di investire maggiormente in infrastrutture e accelerare lo sviluppo di reti 4G (WiMax - di questi dispositivi Motorola ne ha venduti più di 1 milione nel mondo - e Lte) più appetite dagli operatori di telefonia cellulare".
motorola-l-importanza-dell-anima-business-2.jpgLa business unit Enterprise Mobility Solutions punta a rendere pervasiva la mobilità nel mondo enterprise, rendendo l'individuo il più competente e informato possibile.
Nell'enterprise Motorola detiene il 40% della mobility con una serie di prodotti (per intendersi diversi dl Pda), che si pongono come veri strumenti di lavoro per l'utenza professionale, distinguendosi per robustezza e connettività in real-time (con sistema/database centrale /dipartimentale).
In Italia i prodotti Motorola che rientrano in quest'ambito sono utilizzati da 100 mila adetti alla vendita, 20 mila corrieri che gestiscono ogni giorno le consegne, 40 mila magazzinieri che movimentano le merci, 15 mila adetti alla movimentazione (Sales Force Automation).
"Tra i settori che vediamo più effervescenti in quest'ambito, ha affermato Daniele Schinelli, Regional Sales Manager Enterprise Mobility Solution Motorola, vi sono la Sanità e l'Energia. Nella Sanità vi è l'esigenza di gestire i reparti, la tracciabilità del paziente – tenere sotto controllo le operazioni effettuate sul paziente, dalla somminsitrazione del farmaco, all'anamnesi e via dicendo... L'Energy con il processo di privatizzazione invece ha bisogno di recuperare efficienza. Le attività di distribuzione del gas, della luce fino ad ogggi sono stati dormienti, ora invece si registra un forte dinamismo e la mobilità giocherà un ruolo fondamentale nel processo di efficientamento". "Nell'enterprise la crisi ha influenzato l'andamento dei diversi settori merceologici, ha proseguito  Schinelli. Solo il retail ha tenuto, pur non riportando crescite a due cifre. Il manifatturiero e il settore dei trasporti, quest'ultimo sottoposto al caro petrolio, hanno sofferto".
Sul fronte della Pubblica Amministrazione (Government & Public Safety) l'obiettivo della business unit è quello dimotorola-l-importanza-dell-anima-business-3.jpg offrire soluzioni per Sicurezza (Polizia, Carabinieri, GdF, Esercito, ...per attività di indagine e coordinamento), Sanità (per coordinamento delle ambulanze e dei mezzi di soccorso), Emergenza (Protezione Civile, per il coordinamento delle Forze sul campo) e Coordinamento (Municipalizzate, Aeroporti, taxi, trasporti...) "al fine di dare le migliori informazioni, per prendere le migliori decisioni e ottenere i migliori risultati", ha spiegato Marco Santonocito,  G&PS Sales Director Italy Motorola EMS. "L'interoperabilità tra reti e sistemi non è negoziabile per le comunicazioni in situazioni di emergenza" ha proseguito. "Se le reti non parlano in modo corretto si crea un disastro per il ripristino di una situazione di normalità".  




[tit:Wireless e dintorni]
Il wireless è un ambito al centro dell'offerta business di Motorola. In quest'area la società offre soluzioni di accesso e trasporto della larga banda, con un portafolio dotato di capacità di networking e sicurezza  relative alla banda larga e alle applicazioni che su questa transitano.
Sono quattro le aree indirizzate nel'ambito delle reti wireless: soluzioni indoor Wlan (standard 802.11); reti Mesh outdoor (in ambito cittadino, la copertura della città di Barcellona risale alla scorsa estate) point-to-multipoint; point-to-point.
"Motorola nel mondo delle reti Wireless è un key player, ha affermato Gotti. Ha il 42% del mercato point-to-point nella regione Emea, ed è ben posizionata anche nel wireless indoor e outdoor. Oltre a singole tecnologie e prodotti offre strumenti software di gestione e sicurezza (network mangement) dell'intera rete dei prodotti outdoor e indoor in maniera seamless."
Tra i recenti case study italiani quello della Val Camonica, in cui un operatore locale (WaveTech) in assenza di banda larga ha creato una rete di videosorveglianza in grado di controllare scuole, parchi, fruibile anche dai business locali, e il Comprensiorio di Cervinia, dove, sempre in assenza di banda larga, un operatore locale (FastAlp) ha permesso a più di 50 hotel di offrire il servizio Internet ai  propri clienti e anche un sistema di telecamere che controllano gli impianti di discesa e risalita. Da non dimenticare la copertura di 44 comuni nella provincia di Bolzano con la banda larga wireless. 

[tit:L'importanza del video]
Il video occupa un posto di primo piano nella strategia b2b di Motorola, che è riconosciuto come uno dei principali fornitori di sistemi per la Tv digitale (da citare l'acquisizione nel 2000 di General Instrument), con all'attivo vendite di 85 milioni di unità Digital cable set-tops, 9 milioni di unità IPTV set-tops, 65 milioni di cable modem, a cui aggiungere apparati video networks e apparati video processing.In quest'ambito da citare la recentissima acquisizione della società israeliana Bitband, nell'ambito del video on demand.
"Stiamo assistendo a un'esplosione del video, ha detto  Luigi Sebastiani, Video Solutions Director Home&Network Mobility di Motorola. Si pensi che nei prossimi quattro anni il mercato del video on demand triplicherà. Il trend principale va verso la personalizzazione dei contenuti.  Anche i mondo della Tv si sta rivoluzionando, e nella Next Generation Tv si cercano nella rete i contenuti che convergono e sono fruiti sempre più in mobilità. Anche in questo mercato Motorola pensa di avere le carte giuste per giocare un ruolo di primo piano".
Nell'area della Pubblica sicurezza lo stream video in mobilità è la killer application. Il prossimo 7 gennaio partirà un progetto di video in mobilità con tecnologia Motorla ad Abu dhabi.

[tit:Tetra: la rete digitale di ultima generazione]
"Tetra è la rete digitale di ultima generazione, il cugino del Gms in ambito professionale, ha dichiarato Gotti. Un sistema di comunicazione con capacità di di instaurazione di chiamata che si distingue per  gestione delle priorità di chiamate, anti-intercettazione e coordinamento delle forze in campo"Tetra Full Ip è una rete completamente Ip da 10 anni che dialoga con il mondo Ip in maniera totale. L'evoluzione è Tetra 2".
Di Tetra Motorola conta circa 320 contratti in 68 paesi al mondo, oltre 1 milione di terminali installati; vanta la più grande rete Tetra al mondo (Airwave), e il primo contratto al mondo con Tetra 2 (a velocità del Gprs con trasmissione a 128 Kbit). 

[tit:Case history enterprise: retail, trasporti, logistica]
Nell'ambito della Grande Distribuzione una storia di successo targata Motorola è quella della Coop estense, tra le prime tre Coop a livello italiano. Il progetto è quello del  Salva Tempo, nato per  risolvere il problema della coda alle casse. Con il Salva Tempo è stato inventato un nuovo modo di fare la spesa, che prevede da parte del consumatore l'utilizzo di un terminale per effettuare gli acquisti. Una modalità  di comunicazione migliore per i direttori del negozio e i consumatori, che ha ridotto del 30% la coda alle casse, migliorato il servizio e quindi aumentato la fidelizzazione del cliente. Ad oggi si contano 18 mila sistemi installati, in 100 punti vendita.
Nei trasporti la case history riguarda il mondo dei corrieri di Tnt: 3.000 furgoni che effettuano 180 mila consegne consegne giornaliere a circa 100 mila clienti .Ad ogni corriere è  stato fornito un terminale Motorola per ottimizzare i processi di delivery e incrementare la soddisfazione dei clienti. Il costo dei furgoni è diminuito del 6% grazie all'ottimizzazione dei perocorsi e si è registrata una diminuzione dell'utilizzo del call center da parte dei cleinti.
Da parte sua invece Number One ha sviluppato un progetto di ottimizzazione del magazzino, della flotta e dei processi con un miglioramento di efficienza pari al 20%.  
Pubblicato il: 25/11/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud