Logo ImpresaCity.it

Apriso e Hermes Reply, l’importanza delle partnership

Le due aziende hanno lanciato un programma congiunto rivolto alle imprese manifatturiere italiane, al fine di aiutarle a identificare le opportunità di miglioramento della qualità, di riduzione dei costi e di eliminazione degli sprechi dalle operazioni produttive.

Redazione ImpresaCity

Le partnership diventano fondamentali in un momento di forte criticità; la combinazione di differenti competenze crea il valore aggiunto. Lo hanno capito Apriso, player per le soluzioni software per la gestione globale dei processi produttivi, e Hermes Reply, system integrator attivo nell’ambito del manufacturing, con sede centrale a Torino e parte del Gruppo Reply, che di recente hanno esteso i rapporti già esistenti nel segno di un rinnovato interesse per il mercato italiano, con un occhio particolare verso le aziende manifatturiere, cuore del tessuto produttivo del nostro paese.
Di recente le due aziende hanno lanciato un programma congiunto rivolto alle imprese manifatturiere italiane, al fine di aiutarle a identificare le opportunità di miglioramento della qualità, di riduzione dei costi e di eliminazione degli sprechi dalle operazioni produttive.
Apriso e Hermes Reply collaborano da anni nella realizzazione di progetti per le principali aziende operanti in Italia, come per esempio Schneider e Lear Corporation, importante fornitore di Fiat Auto.
A Hermes Reply andrà la responsabilità della realizzazione di progetti e soluzioni chiavi in mano rivolti alle aziende manifatturiere italiane e basati sulla piattaforma FlexNet di Apriso, destinati a migliorare la sincronizzazione dei flussi di materiali, incrementare l’efficienza, elevare la qualità e ridurre i costi sia informatici sia di produzione, acquisendo maggiore flessibilità per poter rispondere sempre meglio e più rapidamente ai cambiamenti dello scenario economico e di mercato: in una parola, a ottenere migliori risultati economici generali.
Le imprese nell’ambito della produzione “discreta” possono trarre i massimi benefici dalla combinazione della profonda conoscenza del mercato italiano da parte di Hermes Reply e dall’esperienza di Apriso nello sviluppo di soluzioni di rilevanza globale come quelle implementate presso L’Oréal, Saint Gobain e Valeo.
“Il rafforzamento dei nostri già ottimi rapporti con Hermes Reply ci permette di dare un ulteriore impulso alla nostra presenza sulle imprese manifatturiere, ambito nel quale la società del gruppo Reply è sicuramente uno dei player principali”, sottolinea Gaetano Micea, Project Manager Emea di Apriso in Italia.  “Hermes Reply, enfatizza Micea, è un player di grande caratura in grado di offrire servizi chiavi in mano; con la struttura Hermes Reply siamo nelle condizioni ottimali per curare la produzione con una soluzione che va seguita nel tempo”.
E la partnership rinnovata si è molto focalizzata sull’efficienza.
“La leadership tecnologica di Apriso e quella di Hermes Reply nell’ambito del mercato costituiscono il mix giusto per consolidare la capacità del sistema produttivo italiano, in una fase che vede il settore manifatturiero compiere un deciso ritorno alla centralità dello scenario economico”. “Grazie all’ampliamento della partnership con Apriso, potremo contribuire ancora meglio ad aiutare le imprese manifatturiere italiane a incrementare la loro efficienza e la loro competitività, soprattutto in un momento economico e di mercato che impone la massima attenzione sulle funzioni di produzione”, conclude Rosario D’Agostino, Amministratore delegato di Hermes Reply.  
Pubblicato il: 24/08/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud