Logo ImpresaCity.it

Informatica, la riposta all'integrazione dei dati

La società, che opera nell'ambito della Data Integration, di recente ha acquisito l'azienda Applimation per aggiungere alla propria offerta soluzioni di Information Lifecycle Management. In Italia, sotto la guida del Country Manager Fredi Agolli, esplora le nuove opportunità che il mercato italiano offre e si focalizzando su alleanze strategiche e accordi di distribuzione sul territorio.

Redazione ImpresaCity

"The Data Integration Company": dietro questa definizione si cela Informatica, azienda che fornisce  software e servizi di Data Integration per accedere, integrare e rendere affidabili gli asset informativi traendone un vantaggio competitivo.
Con all'attivo circa  3.400 clienti nel mondo, nei più  diversi settori merceologici (Telecomunicazioni Servizi Finanziari, Sanità, Energia e Utilities, Assicurazioni, Life Sciences, ...) Informatica offre una piattaforma software unificata e aperta, composta da una serie di prodotti (PowerCenter, PowerExchange, Data Explorer, Data Quality, B2B Data Transformation Identity Resolution, Informatica On Demand). A complemento dell'offerta Informatica fornisce una  gamma di servizi professionali, di formazione e di supporto; inoltre, ha siglato partnership strategiche con importanti system integrator a livello mondiale e locale, con  importanti società di hardware e con le terze parti.
Dal punto di vista finanziario nel corso dell'esercizio 2008 (chiuso lo scorso dicembre) a livello mondiale la società ha riportato un fatturato pari a 456 milioni di dollari (in crescita del 16% rispetto al 2007), risultato che rientra in un trend positivo di crescita, caratterizzato da 17 trimestri consecutivi positivi; e il trend si è confermato anche nel primo trimestre 2009, chiusosi lo scorso 31 maggio. I profitti per il primo trimestre del 2009 hanno raggiunto i 109,1 milioni di dollari, in crescita del 5% rispetto ai 103,7 milioni registrati nel primo trimestre del 2008. I profitti derivanti dalle licenze sono ammontati a 44,1 milioni, rispetto ai 44,2 milioni registrati nel primo trimestre del 2008.
Tra recenti novità relative a Informatica vi è l'acquisizione dell'azienda Applimation, nota nel settore dell'Information Lifecycle Management (ILM), attraverso una transazione in contanti stimata attorno ai 40 milioni di dollari.
Un'azienda indipendente di analisi di mercato ritiene che oltre l'80% dei dati all'interno di tali applicazioni aziendali non viene utilizzato, sebbene tali dati assorbano  spazi di storage e database. E oltre il 40% dei dati è confidenziale. Secondo la società di analisi un'efficace gestione del ciclo di vita dei dati di un'applicazione contribuisca a ridurre i costi legati a storage e database, incrementare le performance e garantire la sicurezza e la privacy dei dati.
Implementare e amministrare in modo coerente le applicazioni aziendali di livello enterprise è un processo dispendioso in termini di tempo e di denaro. Per implementare applicazioni di successo è necessario effettuare una serie di test, utilizzando set di dati complessi e rappresentativi del "mondo reale", preservando la riservatezza di qualsiasi dato sensibile. Per amministrare in modo costante e coerente un'applicazione è necessaria una gestione efficace del crescente volume di dati, garantendo al contempo performance elevate agli utenti aziendali. Inoltre, in base ai regimi normativi esistenti e a quelli di recente introduzione i dati devono essere conservati e resi accessibili per un periodo medio lungo. Per far fronte a queste sfide, Informatica prevede che le aziende spendano oltre 400 milioni di dollari all'anno in applicazioni di Ilm. Gli analisti di mercato ritengono, inoltre, che questa categoria è destinata a crescere di oltre il 30%.
Applimation, che conta circa 290 clienti a livello mondiale, fornisce una serie di prodotti per gestire il ciclo di vita dei dati (dalla fase di test a quella di archiviazione), e incorpora un'ampia gamma di metadati application-aware per le applicazioni pacchettizzate di Oracle e SAP. Inoltre, Applimation supporta applicazioni personalizzate sviluppate utilizzando i principali sistemi RDBMS e mainframe legacy.
Informatica si sta muovendo in modo deciso anche in Italia
, sotto la guida del Country Manager Fredi Agolli, esplorando le nuove opportunità che il  mercato italiano offre e focalizzandosi su alleanze strategiche e  accordi di distribuzione sul territorio.  
Pubblicato il: 18/05/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud