Logo ImpresaCity.it

Gartner, in calo il mercato dei cellulari

Gartner rivela che, nel 2012, la vendita globale di telefonini ha raggiunto quota 1,75 miliardi di pezzi venduti, registrando così un calo rispetto al 2011.

Redazione ImpresaCity

Una recente ricerca di Gartner rivela che, nel 2012, la vendita globale di telefonini ha raggiunto quota 1,75 miliardi di pezzi venduti, registrando così un calo rispetto al 2011.
A trainare le vendite sono stati gli smartphone che, nel quarto trimestre del 2012, hanno registrato un record con 207,7 milioni di unità vendute, in aumento del 38,3% rispetto al medesimo periodo del 2011.
Al primo posto tra i vendor troviamo Samsung, e Huawei è in forte crescita.
Per contro, la domanda di feature phones è stata debole, con vendite complessive per 264,4 milioni di unità, in flessione del 19,2% rispetto al 2011.
Gartner sostiene che tale tendenza continuerà anche in questo 2013, mentre per gli smartphone si prevedono vendite vicino al miliardo di unità.
Apple e Samsung hanno portato la loro quota congiunta al 52% rispetto al 46,4% del terzo trimestre. Gli analisti ritengono inoltre che il 2013 sarà un anno chiave per lo sviluppo di nuovi mercati internazionali per Huawei.
Per quanto concerne invece i sistemi operativi, Android ha superato il 50% delle quote di mercato, registrando un incremento dell’87,8% nel quarto trimestre 2012, mentre BlackBerry è calato del 44,4%.
Microsoft, dal canto suo, ha registrato un aumento dell’1,2% a fronte di un aumento del 124,2% di vendite di Windows Phone 8 nel 2012.
Anshul Gupta, uno dei principali analisti di Gartner, ha così dichiarato: “Il 2013 sarà l’anno in cui si imporrà  il terzo ecosistema alle spalle di Android e iOs, che scaturirà dalla  battaglia fra Blackberry 10 e Windows Phone. Con l’aumento della potenza di Android, un’opportunità di porsi come valide alternative potrebbe arrivare per piccoli sistemi operativi come Tizen, Firefox, Ubuntu e Jolla”.
Pubblicato il: 19/02/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud