Logo ImpresaCity.it

Windows destinato a unificarsi con Windows Phone

La prossima versione del sistema operativo di Microsoft sarà forse estesa a tutti i dispositivi, compresi gli smartphone.

Autore: Roberto Bonino

Rendendo disponibile un’interfaccia grafica di tipo Modern Ui su Windows Phone e Windows 8, Microsoft ha fatto capire di voler trovare maggiore coerenza nell’ambito della propria strategia Os, In quest’ottica, Windows Phone 8 segna una prima tappa importante.
Nello scorso mese di giugno, presentando le grandi linee del proprio sistema mobile, Joe Belfiore, responsabile di Windows Phone, aveva spiegato che se Windows Phone 7 era basato su Windows Ce, il suo successore disponeva di un kernel condiviso con Windows 8, riferendosi non solo al cuore, ma anche allo strato di rete Ipv6, al file system, al nucleo multimediale e alla parte grafica (Direct 3D).
Poiché i due sistemi operativi condividono lo stesso cuore, gli sviluppatori possono concentrarsi su un unico driver ottimizzato per entrambe le piattaforme. Inoltre, Windows Phone 8 supporta anche i linguaggi C e C++, consentendo di accedere alle Api di basso livello per ottenere migliori performance, soprattutto per quanto riguarda la resa 3D per certi tipi di giochi, Al tempo, Belfiore aveva aggiunto che l’introduzione della programmazione nativa avrebbe facilitato la condivisione delle applicazioni verso Android e iOs.
Ora sembra che Microsoft voglia spingersi più lontano e, come ha notato il blog specializzato WmPowerUser, è stata di recente pubblicata una nuova offerta di lavoro riguardante un ingegnere per lo sviluppo del software. Il candidato selezionato integrerà un’equipe incaricata di portare le interfacce di programmazione di WinRt e il profilo .Net di Windows Store sulla piattaforma Windows Phone. In concreto, questo significa che un’applicazione inizialmente codificata per Modern Ui sotto Windows 8 dovrebbe ugualmente funzionare sotto Windows Phone, presentando un’interfaccia ottimizzata su smartphone. Resta da sapere quando questo lavoro sarà completato e se ciò permetterà a Microsoft di guadagnare quote di mercato nel settore degli smartphone.
Pubblicato il: 14/02/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza