Logo ImpresaCity.it

Più di 8 mila le imprese italiane che svolgono un mestiere antico

Roma, Milano e Torino le province dove le arti storiche sopravvivono di più. Caltanissetta la terra dei calzolaio più antichi d’Italia.

Redazione ImpresaCity

Esistono settori d’impresa e lavori manuali che la modernità ha offuscato ma non cancellato del tutto: sono infatti più di 8 mila le imprese attive che svolgono ancora oggi un mestiere antico.
Se calzolai e corniciai hanno dimostrato di poter comunque resistere allo scorrere del tempo e allo sviluppo delle tecnologie (in Italia le attività odierne sono rispettivamente 4.337 e 3.128), più esiguo è il numero di mugnai (51), ombrellai (11) e canestrai (10) rimasti operativi lungo lo Stivale.
I 407 arrotini e i 252 spazzacamini presenti nel nostro Paese, invece, nella maggior parte dei casi hanno riconvertito l’antica arte incorporandola in più moderne attività di installazione di impianti termici e ferramenta.
Roma (8,8% del totale nazionale), Milano (4,9%) e Torino (4,2%) sono le province dove è più alta la concentrazione delle professioni antiche mentre è Roma la provincia in cui resiste il maggior numero di arrotini (19 attività). La provincia di Caltanissetta raccoglie poi i più antichi calzolai d’Italia: ben 8 tra le prime 13 imprese più remote hanno sede nella provincia siciliana (5 nel solo comune di Mazzarino).
I dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al 2012 e a gennaio 2013.
Pubblicato il: 07/02/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud