Logo ImpresaCity.it

Symantec, IT e il business divergono sull'innovazione mobile

Un nuovo studio di Symantec e dell’Economist Intelligence Unit sottolinea l’importanza dello sviluppo in ambito mobile per la competitività.

Redazione ImpresaCity

Symantec ha annunciato i risultati dello studio Fonts of Innovation – Mobile Development in the Business, che esplora il tema dell’innovazione in ambito mobile all’interno delle aziende in Emea.
Secondo l’Economist Intelligence Unit (Eiu), che ha scritto il report, le attività di business sono condotte sempre più spesso attraverso l’uso di tecnologie mobili smart, e di conseguenza la competitività delle aziende si basa in misura crescente sulla loro capacità di generare continuamente nuove idee per lo sviluppo mobile.
La rete di innovazione all’interno delle aziende sta cominciando a diffondersi ampiamente grazie ai trend denominati “bring-your-own-device” e della “consumerizzazione”, che indicano come gli impiegati utilizzano i propri dispositivi e applicazioni sul posto di lavoro.
Lo studio indica, tuttavia, una spaccatura tra la funzione IT e il resto del business quando si tratta di sviluppo mobile.
Meno del 10% degli intervistati non-IT sostiene che i colleghi IT siano “altamente innovativi” in questo campo.  
Lo studio indica altre aree di conflitto. Oltre la metà degli intervistati ritiene che i dipartimenti IT oppongano resistenza a qualsiasi nuova idea in ambito mobile che provenga da altre parti dell’azienda. Queste tensioni sembrano essere più forti nelle società di servizi finanziari.
Il 62% degli intervistati di questo settore afferma che i dipartimenti IT rifiutano le idee provenienti da altre parti dell’azienda. Quasi la metà (46%) degli impiegati IT in tutti i settori ammette l’esistenza di questo fenomeno.  
Ecco i risultati principali della ricerca:
Esiste una spaccatura tra i professionisti IT e i non addetti ai lavori, quando si tratta di innovazione mobile. Meno del 10% degli intervistati esterni al dipartimento IT crede che l’IT sia “altamente innovativo” in questo settore. Oltre la metà pensa che i dipendenti IT oppongano resistenza alle nuove idee sulla mobilità provenienti da altri settori. Questa tensione è particolarmente profonda nelle società di servizi finanziari.     
Le fonti di idee innovative variano a seconda del tipo di servizi coinvolti. Il reparto IT sembra essere la principale fonte di idee utili a migliorare il lavoro in mobilità dei dipendenti all'interno dell'azienda. Quando si tratta di utilizzare la tecnologia mobile per migliorare l’interazione con i clienti, tuttavia, le vendite e il marketing emergono come le principali fonti di idee.     
Un segno di speranza: l’IT non è più isolato. Un segno di speranza giunge dal fatto che i dipartimenti IT, rispetto al passato, sembrano molto meno isolati all’interno delle aziende. Circa un terzo degli intervistati afferma che i dipendenti IT sono “estremamente collaborativi” nello sviluppo di servizi mobili, mentre solo il 13% la pensava in questo modo due anni fa.     
La risposta sta nella collaborazione. Tra tutte le dimostrazioni di tensione tra IT e il business, vi è un chiaro riconoscimento da tutte le parti che il raggiungimento di vere innovazioni in ambito mobile richieda la collaborazione attiva di entrambi gli staff IT e non-IT. Come ha sostenuto uno dei nostri intervistati, spetta all’IT realizzare tale cooperazione.
Pubblicato il: 15/01/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud