Logo ImpresaCity.it

Economia e imprese, a Milano previsioni di tenuta per il futuro

Le previsioni per le imprese milanesi ci dicono che l'occupazione sarà ancora in calo, mentre l’export andrà bene.

Redazione ImpresaCity

Le previsioni per Milano per il futuro (2012 – 2014) stimano un aumento del valore aggiunto a +0,2%, che si riflette anche nelle stime pro capite che mostrano un aumento del reddito disponibile a +0,8%  Uno scenario in calo rispetto alle previsioni dello scorso anno, dove la crescita attesa del valore aggiunto era del + 2%.
La ripresa sarà ancora una volta trainata dalle esportazioni e dai rapporti internazionali, per quanto riguarda l’interscambio estero tra il 2012 e il 2014 la crescita stimata dell’export si colloca a +5,1% (confermato sostanzialmente il trend positivo del +5,5% dello scorso anno) e le importazioni rivelano un aumento medio nel periodo del +3,7% (in linea col dato dello scorso anno, +3,9%).
Continuano le attese di un calo per il mercato del lavoro. Se lo scorso anno le previsioni per la Lombardia erano di un aumento del tasso di disoccupazione del 5,6% (+8,3% nazionale), ora anche per Milano per i prossimi due anni si prevede una crescita del tasso di disoccupazione (+8,6%).
Emerge da un’elaborazione ad ottobre 2012 del servizio studi della Camera di commercio di Milano sulle previsioni per il periodo 2012 – 2014 di Unioncamere Lombardia su dati Prometeia.
Pubblicato il: 15/01/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud