Logo ImpresaCity.it

Progetti di Comunicazione Digitale: c'è tempo fino al 24 per le imprese lombarde

Scadrà il 24 gennaio il bando per la presentazione di progetti di comunicazione digitale per il business delle imprese lombarde.

Redazione ImpresaCity

Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde, nell'ambito degli impegni assunti con l'Accordi di Programma per lo Sviluppo Economico e la Competitività del Sistema lombardo, intendono ridurre il gap culturale e strategico delle PMI lombarde nell'approcciare e sperimentare la comunicazione digitale stanziando 1.650.000,00 di Euro per finanziare progetti di investimento in strategie di marketing innovation. Obiettivo del bando è quello di finanziare, su due differenti misure, e con contributi a fondo perso: 

Misura a) progetti di comunicazione digitale volta a finanziare l'introduzione in azienda di progetti di comunicazione e marketing digitale finalizzati a sviluppare nuovi processi comunicativi e/o nuovi modelli di business; 
Misura b) giovani per la creatività digitale per favorire l'inserimento professionale dei giovani e la stabilizzazione professionale di lavoratori già presenti in azienda per realizzare progetti di comunicazione digitale finalizzati ad innalzare la competitività delle aziende in ambito locale, nazionale e internazionale.

Il pratica il Bando ha come obiettivo quello di incentivare progetti di investimento in strategie di marketing innovation da parte di micro, piccole e medie imprese lombarde che intendono sfruttare tutte le nuove forme e tecnologie di comunicazione digitale per aumentare il proprio business, aggiungere valore ai propri prodotti e servizi e trovare nuovi mercati attraverso internet e gli strumenti web 2.0.
Le micro, piccole e medie imprese lombarde possono presentare le domande on-line, seguendo la procedura sul sito www.bandimpreselombarde.it, fino al 24 gennaio 2013.
Pubblicato il: 16/01/2013

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud