Logo ImpresaCity.it

NetApp migliora la piattaforma E-Series

NetApp ha annunciato miglioramenti alla piattaforma E-Series, progettata per applicazioni e workflow data-intensive.

Autore: Chiara Bernasconi

NetApp ha annunciato miglioramenti alla piattaforma NetApp E-Series, progettata per applicazioni e workflow data-intensive.
La piattaforma aggiornata E-Series si pone alla base di workflow applicativi ottimizzati in funzione delle performance e dell'alta capacità/disponibilità per mercati verticali critici come sanità, sicurezza, media & entertainment e i mercati che dipendono dall'high-performance computing, come per esempio l'Oil & Gas, il settore manufatturiero e il settore pubblico.  
Le nuove funzionalità incluse nell'ultimo aggiornamento del software di gestione NetApp SANtricity per E-Series comprendono: l'aggiunta di una cache Ssd per migliorare le performance, l'ampliamento del supporto alle interfacce di rete per connettività e flessibilità maggiori in modo da sfruttare più server, e nuovi servizi di mirroring e replica per una maggiore protezione dei dati.
La piattaforma potenziata offre a NetApp e ai partner Oem una base affidabile per costruire innovativi sistemi storage in grado di fornire performance superiori per i carichi di lavoro Big Data più impegnativi.Le organizzazioni alle prese con insiemi di dati ampi e complessi possono accelerare i propri flussi di lavoro grazie alle nuove funzionalità di cache Ssd della piattaforma NetApp E-Series.
La cache Ssd consente di memorizzare automaticamente blocchi di dati "hot" sui dischi a stato solido, in modo da poter accedere più rapidamente e migliorare le performance delle applicazioni.
Per le esigenze di capacità o conservazione, i dati ad accesso meno frequente verranno memorizzati su Hdd, supporti più convenienti e di maggiore capacità.
La cache Ssd abilita il tiering dello storage intelligente e consente di accedere più rapidamente ai dati delle applicazioni critiche, oltre a fornire una densità più conveniente per periodi di conservazione più lunghi. Garantendo accesso al supporto storage più adatto per lo specifico utilizzo e al momento giusto, la piattaforma E-Series consente agli Oem di costruire soluzioni convenienti e ottimizzate in funzione delle performance, capaci di accelerare l'innovazione, l'analisi e i workflow dei clienti più esigenti.  
Un'infrastruttura flessibile aiuta le organizzazioni ad adattarsi ai mutamenti delle esigenze infrastrutturali.
Con l'aggiornamento di E-Series, i clienti e gli Oem possono utilizzare le nuove interfacce di rete iSCSI 10 Gb/s e Sas 6 Gb/s con i prodotti E-Series di fascia alta.
Le interfacce consentono di ottimizzare l'ambiente del cliente per la connessione agli host e di estendere le funzionalità di replica fra sistemi E-Series.  
Il miglioramento delle funzionalità di protezione dei dati aiuta i clienti di E-Series e gli Oem a realizzare un'infrastruttura dedicata, disegnata per le applicazioni.
Gli aggiornamenti comprendono mirroring aggiuntivo, tecniche di copy services e pool di dischi dinamici per la sicurezza dei dati.
La tecnologia di protezione consente ai clienti in ambito Big Data di garantire le operazioni di business e di ridurre i costi dei sistemi storage.
La ridondanza dei componenti, il path failover automatico e l'amministrazione online di E-Series garantiscono continuità nella produttività delle organizzazioni.
Pubblicato il: 14/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza