Logo ImpresaCity.it

Expo 2015, presentato il Comitato scientifico

L’obiettivo del Comitato è attivare una rete nazionale e internazionale di associazioni, enti ed esperti con qualificate competenze in grado di contribuire nella diffusione dei contenuti di Expo Milano 2015.

Redazione ImpresaCity

Un comitato scientifico internazionale per sviluppare e promuovere il dibattito attorno ai temi di Expo Milano 2015. A siglarne la costituzione è stato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, insieme ai rettori di sette atenei milanesi.
“Ho deciso di dotare il Comune di Milano di un comitato scientifico allo scopo di dimostrare, attraverso la diffusione dei valori culturali, scientifici, sociali ed economici del tema di Expo, che l’Esposizione Universale milanese è molto di più della sola, e pur importante, realizzazione di grandi opere e servizi – ha dichiarato Pisapia -. Viviamo tempi di cambiamenti epocali. Nel 2050 la popolazione mondiale arriverà a 9 miliardi rispetto ai 7 attuali. Occorre trovare soluzioni innovative per nutrire il Pianeta e garantire uno sviluppo sostenibile. Expo – ha aggiunto - è il posto giusto per dibattere le strategie future. Con il supporto delle sue università, delle loro eccellenze nel campo della ricerca, i loro network nazionali e internazionali, Milano vuole essere protagonista di un dibattito essenziale per un futuro dell’umanità più equo e più sicuro”.
Il comitato sarà coordinato dalla professoressa Claudia Sorlini (incaricata dal Sindaco per lo studio di fattibilità del Comitato) e vedrà la partecipazione attiva dei delegati dei rettori delle sette università milanesi.
Il comitato sarà di supporto al Comune nel definire un percorso un programma di iniziative culturali che coinvolgano la società civile a cominciare dal mondo della scienza, della tecnologia e della cultura, le ONG lombarde, le comunità straniere, le fondazioni, le associazioni ambientalistiche, le associazioni di donne e di agricoltori e le imprese del settore agro-alimentare
















Pubblicato il: 22/10/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud