Logo ImpresaCity.it

Da HP soluzioni di virtualizzazione per gli ambienti VMware

HP amplia la propria gamma di soluzioni di virtualizzazione per gli ambienti VMware, in modo che le aziende possano velocizzare il deployment delle tecnologie Virtual Desktop.

Autore: Chiara Bernasconi

HP ha ampliato la propria gamma di soluzioni di virtualizzazione per gli ambienti VMware, che consentono alle aziende di velocizzare il deployment delle tecnologie Virtual Desktop.  
Le nuove soluzioni di virtualizzazione comprendono:
- il nuovo HP t310 Zero Client dotato di processore zero client Tera2,  che offre prestazioni grafiche fino a cinque volte superiori rispetto al processore Tera1. HP t310 gestisce le crescenti esigenze  multimediali degli utenti che operano in  ambienti Vmware
- la nuova architettura di riferimento HP Client Virtualisation Generation 8 (Gen8) per Citrix XenDesktop su VMware vSphere, progettata specificamente per il supporto dei desktop virtuali. Questa soluzione va ad aggiungersi a una serie di architetture di riferimento HP VMware View, che costituiscono vere e proprie strategie per la configurazione di server, dispositivi di archiviazione, rete e software allo scopo di velocizzare il deployment, eliminare i fattori di incertezza e ottimizzare l’efficienza delle infrastrutture IT
- soluzioni in grado di offrire prestazioni di virtualizzazione client ottimali per applicazioni ad alto contenuto grafico, come animazioni e tecnologia Cad.
HP t310 è dotato di processore Teradici Tera2 PCoIP zero client per offrire agli utenti che operano in ambiente Vmware Virtual desktop buone prestazioni.  
HP t310 è un autentico zero client, privo di sistema operativo e di archiviazione in locale, offre un endpoint protetto, ideale per quei settori in cui la sicurezza è una priorità, come Pubblica Amministrazione, difesa, sanità e finanza.  
Insieme a HP t410 Smart Zero Client, HP t510 e HP t610 Flexible Series, il nuovo HP t310 Zero Client arricchisce ulteriormente l’offerta di HP.  
Tra i principali vantaggi che HP t310 offre alle aziende con VMware View è possibile annoverare una maggiore efficienza energetica, con consumi inferiori a 7 watt, la sicurezza dei dati tramite la crittografia AES256-bit e il supporto aggiuntivo per le smart card, nonchè prestazioni superiori con velocità in termini di pixel al secondo a una risoluzione doppia di 1.920 x 1.200 o singola di 2.560 x 1.600.
HP offre inoltre una gamma completa di architetture di riferimento per la virtualizzazione client, ideali per le piccole e medie imprese e per le grandi aziende che desiderano velocizzare il deployment di desktop virtuali e ridurre la quantità di hardware necessaria per eseguire le applicazioni di Business.
I server blade e rack HP supportano la scheda per l’offload Teradici APEX 2800: questa scheda consente di eseguire l’offload delle attività di codifica dell’immagine PCoIP e di ridurre l’utilizzo della CPU del server. In questo modo, i responsabili IT sono in grado di proteggere e assicurare un’esperienza utente di alto livello anche quando variano i carichi di lavoro.  
La scheda Teradici APEX 2800 è fornita nei form factor PCI-E e MXM ed è compatibile con tutti gli zero client e i thin client HP negli ambienti VMware View.
Pubblicato il: 03/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud