Logo ImpresaCity.it

BT e Dolby insieme per migliorare le audio conferenze

BT e Dolby hanno stretto un accordo con l'obiettivo di realizzare conference call in cui suono e sensazioni sono gli stessi delle riunioni dal vivo.

Redazione ImpresaCity

BT Conferencing, uno dei principali fornitori al mondo di soluzioni di audio e videoconferenza sta unendo le proprie competenze a quelle di Dolby Laboratories, in un trial tecnologico pensato per realizzare audio conferenze più efficaci, facendo in modo che suono e sensazioni siano simili a meeting fatti di persona.
Il trial promette di migliorare la comunicazione di business combinando l’expertise di Dolby nel signal processing di base e nella percezione psicoacustica umana con le capability di BT nel campo dell’unified communications.
I servizi di conferencing di BT uniti a  Dolby Voice saranno un passo avanti rispetto alle diverse soluzioni di conferencing esistenti creando una scena audio spaziale che permette ai partecipanti di sostenere conversazioni dinamiche e fluide. Questo approccio crea la sensazione che i suoni provengano da punti unici nello spazio (come avverrebbe nella vita reale) in modo che i partecipanti alla call possono facilmente identificare chi sta parlando, e cosa sta dicendo.
Il nucleo del servizio di conferencing BT MeetMe è stato inizialmente supportato da apparati di bridging per audio conferenze tradizionali basati su TDM (Time-division multiplexing). Questo è stato aggiornato passando a una piattaforma VoIP-based ed è un aspetto fondamentale delle soluzioni di audio e video conferenza di BT.
E’ anche completamente integrato nel portfolio delle soluzioni di Unified Communications BT One proposto da BT Global Services alle grandi aziende e alla pubblica amministrazione a livello globale.
Dave Hobday, managing director di BT Enterprises, ha dichiarato: “BT è stato per lungo tempo innovatore nell’offrire vantaggiosi servizi di conferencing ai nostri clienti globali. Non vediamo l’ora di avviare il trial. Il nostro obiettivo è che tutti i partecipanti alla audio conferenza diventino attivi, partecipando a una conversazione più naturale e traendo dalle riunioni i migliori risultati. Ci auguriamo che il trial di Dolby Voice possa fornire un’esperienza unica e migliorata per gli utenti di conference call. Speriamo di poter offrire questa nuova funzionalità come parte del servizio BT MeetMe  ai nostri clienti, a tempo debito.”
“L’audio conferenza ha garantito una riduzione della necessità di incontri face-to-face, ma quando la posta in gioco è alta gli interlocutori sono soliti incontrarsi di persona per cogliere dettagli importanti ed esprimersi in modo chiaro,” ha dichiarato Andrew Border, Senior Director, Voice Business Group, Dolby Laboratories.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 03/10/2012

Tag:

Speciali

speciali

Anche i sistemi ICS hanno bisogno di protezione | #icsalsicuro

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation