Logo ImpresaCity.it

Le innovazioni di McAfee Mobile Security puntano alla privacy

La nuova versione offre funzionalità avanzate di privacy per gli utenti di smartphone e tablet.

Autore: Redazione ImpresaCity

Le innovazioni del software McAfee Mobile Security di McAfee presentano un livello di protezione più elevato per preservare la privacy e proteggere gli utenti contro frodi finanziarie, furto d'identità e virus. In questo modo agli utenti di smartphone e tablet Android si garantisce che le applicazioni non accedano ai propri dati personali a loro insaputa.
McAfee Mobile Security include la tecnologia App Alert che va oltre la semplice segnalazione di autorizzazione delle app. La tecnologia in questione, infatti, effettua accurati controlli anche in un database di reputazione delle Url, che rientra nella Global Threat Intelligence di McAfee, e segnala le applicazioni che sono associate e/o possono inviare i dati personali a siti pericolosi, come adware e spyware.
Parallelamente alla sempre maggiore diffusione di dispositivi portatili, sta aumentando anche l'utilizzo delle applicazioni mobili. Acuni dati aiutano a inquadrare il fenomeno.
All'inizio di quest'anno, Google aveva calcolato che 20 miliardi di applicazioni erano state scaricate dalla piattaforma Android mentre secondo un recente report di comScore sull'utilizzo dei social media con i telefoni cellulari, il 33% delle applicazioni chiede più autorizzazioni di quante ne servirebbero. Lo studio effettuato dall'Electrical Engineering and Computer Sciences University di Berkeley in California sulle "autorizzazioni di Android" ha rilevato che il 97% degli utenti non è a conoscenza del perché le autorizzazioni di un'app possano nascondere dei pericoli. McAfee Labs ha inoltre scoperto che circa il 5% di applicazioni nel proprio database risulta associato a Url pericolosi. Una volta concesse le autorizzazioni, queste app possono violare la privacy dell'utente ed esporre la sua vita personale.
"Le applicazioni Android possono arrivare a chiedere 124 tipi di autorizzazioni - si tratta di applicazioni che potrebbero invadere la privacy e mettere a nudo la vita personale", ha dichiarato Luis Blando, vice president of engineering di McAfee. Con McAfee Mobile Security gli utenti possono filtrare le notifiche delle App solo per quelle applicazioni che stanno richiedendo le autorizzazioni che interessano o preoccupano l'utente. Sia che si sia alla ricerca di nuove applicazioni, che ci si stia dedicando allo shopping on-line o ai social network o che si stiano utilizzando servizi di mobile banking, McAfee Mobile Security protegge l'utente mobile con funzionalità di sicurezza semplici ed efficaci.
Rilasciato all'inizio di quest'anno, McAfee Mobile Security combina antivirus, funzionalità anti-furto e protezione della navigazione Web e dalle app pericolose, filtro delle chiamate e degli Sms, oltre alla protezione dai programmi potenzialmente indesiderati. Di recente, inoltre, la soluzione ha superato il milione di download da Google Play.
Pubblicato il: 12/09/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza