Logo ImpresaCity.it

Arriva Gauss, cyber minaccia scoperta da Kaspersky Lab e ITU Research

La cyber minaccia, volta a danneggiare soprattutto gli utenti del banking online, si rivolge, in particolare, a quanti usano la Rete nell'area medio-orientale. Gauss è stato progettato to per realizzare il furto di dati sensibili, con una predilezione per le password dei browser, le credenziali relative agli account di banking online, i cookies e le configurazioni delle macchine da esso infettate.

Redazione ImpresaCity

Una nuova cyber-minaccia, denominata Gauss, volta a danneggiare soprattutto gli utenti del banking online, è in agguato ed è pronta a colpire, in particolare, gli utenti della Rete attivi nell'area medio-orientale. È questa una notizia diffusa, in questa calda estate, da Kaspersky Lab.
Gauss è un complesso attack-toolkit, sponsorizzato a livello di Stati nazionali, in grado di compiere delicate operazioni di cyber-spionaggio; il malware in questione è stato progettato e sviluppato per realizzare il furto di dati sensibili, con una particolare predilezione per le password dei browser, le credenziali relative agli account di banking online, i cookies e le configurazioni delle macchine da esso infettate.
Gauss è stato scoperto nel quadro delle attività intraprese dall' International Telecommunication Union (ITU, ovvero Unione Internazionale delle Telecomunicazioni). Queste attività intendono mitigare i rischi connessi allo sviluppo delle cyber-armi e rappresentano un componente chiave nel percorso che ha l'obiettivo ultimo di condurre alla ‘cyber-pace' globale.
ITU, avvalendosi delle specifiche competenze possedute da Kaspersky Lab in materia di sicurezza informatica, sta sviluppando importanti iniziative allo scopo di rafforzare la cyber-sicurezza mondiale; l'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni intende collaborare attivamente con tutti gli attori in gioco ai vari livelli, quali enti governativi, settore privato, organizzazioni internazionali e società civile, oltre che con i principali partner della speciale agenzia da essa creata, denominata Impact (International Multilateral Partnership Against Cyber Threats).
Kaspersky Lab, che anche in questo caso ha collaborato con Itu, ha scoperto l'esistenza di Gauss identificando le caratteristiche comuni che il nuovo programma malware condivide con Flame, quali piattaforme architetturali simili, analoghe strutture dei moduli e delle basi dei codici, modalità di comunicazione similari con i server di comando e controllo (C&C).
Gli esperti di Kaspersky Lab hanno pubblicato un'approfondita analisi del nuovo malware all'interno di Securelist.com ed avvertono che sin da ora il trojan Gauss è già efficacemente rilevato, bloccato e
neutralizzato dai prodotti Kaspersky Lab; è stato classificato come Trojan-Spy.Win32.Gauss.
Pubblicato il: 20/08/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud