Logo ImpresaCity.it

Google taglia il 20% della forza lavoro di Motorola

Google ha deciso di tagliare circa 4.000 posti di lavoro a Motorola Mobility per rendere la societa' di comunicazione di nuovo competitiva.

Redazione ImpresaCity

Il New York Times ha rivelato che Google ha predisposto un piano che porterà al licenziamento di 4.000 dipendenti di Motorola Mobility, ossia il 20% della forza lavoro della compagnia di telefonia mobile, con l'obiettivo di renderla in grado di competere con Apple e Samsung.
I due terzi dei tagli saranno effettuati negli Stati Uniti e saranno chiusi anche una trentina dei 94 uffici di Motorola sparsi nel mondo. Il gruppo di Mountain View inoltre ridurrà le sue operazioni in Asia e focalizzarà la propria R&S a Chicago, Sunnyvale (California) e Pechino. 
"Motorola fornirà ai lavoratori interessati trattamenti di fine rapporto molto generosi e si offrirà di aiutarli in una ricollocazione lavorativa", ha assicurato un portavoce di Google, "capiamo che sarà difficile per i lavoratori interessati, ma questa è la strategia giusta per creare nuove opportunità e un ritorno all'utile di Motorola Mobility".
"Google inoltre intende interrompere la fabbricazione di computer portatili di fascia bassa e di concentrarsi sulla relizzazione solo di  pochi modelli di smartphone rispetto alla dozzina di oggi", ha detto Dennis Woodside, Ceo di Motorola.

Motorola è stato acquistato a maggio da Google per 12,9 miliardi dollari; un'acquisizione che ha permesso al colosso di internet di mettere le mani su buona parte del mercato che fabbrica dispositivi Android e di entrare in possesso di circa 17.000 brevetti.




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 07/09/2012

Tag:

Speciali

speciali

Anche i sistemi ICS hanno bisogno di protezione | #icsalsicuro

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation