Logo ImpresaCity.it

Arx e Intesa (Ibm), alleanza strategica per la firma digitale

CoSign, la tecnolgia di Arx è ad oggi l'unico dispositivo di firma Hsm(Hardware Security Module), legalmente valido in Italia per la firma digitale e la firma elettronica qualificata. Grazie all'utilizzo di CoSign, Intesa è in grado di garantire la validità delle proprie firme in modalità remota.

Redazione ImpresaCity

Un'alleanza all'insegna dell'innovazione quella tra Arx e Intesa  - azienda del gruppo Ibm, che opera nell'area dei servizi di dematerializzazione: firma elettronica remota su un dispositivo sicuro per un futuro senza carta. La soluzione di firma remota di Intesa, dal 2001 Ente Certificatore accreditato DigitPA, basata su Hsm CoSign prodotto da Arx (Algorithmic Research) – azienda  fornitrice di soluzioni per la firma digitale e la sicurezza dei dati – consentirà a milioni di utenti un'esperienza d'uso efficiente, intuitiva e sicura
Distribuito in esclusiva da Itagile, CoSign è l'unico dispositivo di firma Hsm (Hardware Security Module) ad avere ottenuto da parte di Ocsi (Organismo di Certificazione della Sicurezza Informatica) sia il pronunciamento positivo sul proprio Traguardo di Sicurezza (13 settembre 2010), sia la formale approvazione di conformità agli standard nazionali ed europei (1° novembre 2011).
Le firme digitali, generate attraverso il dispositivo automatico CoSign, al momento, sono le uniche in Italia ad essere regolari e ad avere valore legale.
Cosign rispetta i requisiti di sicurezza a chiave pubblica Pki all'interno di un dispositivo Hsm. Inoltre, la centralizzazione del dispositivo ha permesso, negli anni, di firmare con qualsiasi applicativo o sistema (Office, Acrobat, SharePoint, ActiveDirectory, ecc.). Ad oggi, la soluzione di firma digitale CoSign è stata adottata nel mondo da oltre 2 milioni di singoli utenti con la generazione di oltre 400 milioni di firme digitali, ottenendo così un risparmio stimato di 4 miliardi Euro.
Intesa è una fra le principali Certification Authority italiane che ha scelto CoSign per offrire una soluzione innovativa di firma remota integrata, conforme alla normativa nazionale. In tal modo, le aziende di ogni settore potranno avvalersi di uno strumento di firma digitale remota integrata con la grafometria: Trusted RealSign, la soluzione di Intes semplice e sicura e alla portata di tutti. Come funziona: rispetto alle tradizionali smart card, la convalida in sicurezza di documenti, contratti, convenzioni, fatture elettroniche, avviene semplicemente tramite firma digitale autografa con la penna sul tablet. 
Pubblicato il: 30/07/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud