Logo ImpresaCity.it

Clini, sono 60.000 i nuovi occupati nella green economy italiana

Previsto un credito di imposta alle imprese che assumono a tempo indeterminato giovani di età inferiore ai 35 anni.

Redazione ImpresaCity

ll ministro dell'ambiente Corrado Clini ha annunciato di avere trasmesso al Consiglio dei Ministri per l'approvazione una misura finalizzata a sostenere con un incentivo fiscale l'assunzione di almeno 60.000 giovani esperti nelle imprese che operano nei settori avanzati della green economy e della protezione del territorio. 
La misura prevede l'applicazione di un credito di imposta alle imprese che assumono a tempo indeterminato giovani di età inferiore ai 35 anni, ( con una riserva del 30% a giovani di età inferiore a 28 anni) da impiegare nei  seguenti settori: 

- Protezione del territorio, per la  prevenzione del rischio idrogeologico e sismico;
- Ricerca, sviluppo e produzione di biocarburanti di seconda e terza  generazione;
- Ricerca, sviluppo e produzione di tecnologie innovative nel solare fotovoltaico, nel solare a concentrazione, nel solare termodinamico e nella geotermia.

Le nuove assunzioni dovranno essere aggiuntive rispetto alla media totale degli addetti degli ultimi 12 mesi. Il credito di imposta copre il 40% del costo lordo salariale di ogni singolo nuovo addetto. 
La stima delle minori entrate è pari a 360 milioni negli anni 2013,2014,2015. 
La copertura del costo è assicurata dalla rimodulazione di risorse disponibili e non impiegate. 
Il Ministro Clini ha messo in evidenza che, sulla base delle valutazioni del Ministero, la misura tende a ripagarsi nel breve-medio periodo ed a generare successivi effetti positivi sulla finanza pubblica. 
Pubblicato il: 11/06/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud