Logo ImpresaCity.it

Nel 2011 Facebook ha creato 34mila posti di lavoro

Una ricerca di Deloitte rivela che nel 2011 Facebook ha generato in Italia un fatturato pari a 2,5 miliardi di Euro e creato oltre 34mila posti di lavoro.

Redazione ImpresaCity

Una recente ricerca di Deloitte rivela che nel 2011, Facebook ha generato in Italia un fatturato pari a 2,5 miliardi di Euro e creato oltre 34mila posti di lavoro.
Secondo quanto stabilito dallo studio, il risultato è inferiore solo ai mercati di Germania e Gran Bretagna (2,6 miliardi) che possono però contare su una popolazione più grande rispetto a quella del nostro Paese.
Nell'Unione Europea, il social network ha registrato un volume d'affari complessivo di oltre 15 miliardi di Euro, generando più di 230mila posti di lavoro.
Alberto Donato, partner di Deloitte, ha così dichiarato: "l'Italia mostra ottimi risultati economici e prospettive occupazionali. È interessante la positiva prospettiva nel prossimo futuro di un'elevata richiesta di mestieri legati ai nuovi social media, come esperti di marketing in social network, gli online advertiser, i community manager e i web data base analyst".
L'analisi, quindi, fornisce un quadro di Facebook che va al di là della mera condivisione di foto o di aggiornamenti di stato: il social network sta diventando un canale sempre più prezioso per le PMI, la spina dorsale dell'economia italiana.
Cresce quindi la necessità di investire in istruzione, formazione, reti e tecnologia per far sì che i social network possano continuare a guidare l'innovazione.
Pubblicato il: 21/05/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud