Logo ImpresaCity.it

HP offre le soluzioni gestionali LanDesk

HP presenta le nuove LanDesk Management Solution per massimizzare il valore dei PC per gli utenti business.

Chiara Bernasconi

HP ha annunciato che offrirà ai propri clienti business le soluzioni gestionali LanDesk, che permettono di incrementare la produttività degli utenti finali, collegare in modo più semplice e sicuro tutti i dispositivi all'interno dell'ecosistema aziendale e, grazie a LanDesk Management Suite, configurare in pochi minuti i PC della propria azienda.
Eliminando l'esigenza di deployment temporanei nei reparti IT, le soluzioni gestionali LanDesk consentono alle imprese di aumentare l'efficienza e abbattere i costi, risolvendo al tempo stesso gli aspetti critici delle infrastrutture IT quali il risparmio energetico, la gestione dei dispositivi e del Bios, il supporto per i sistemi operativi retail e il reporting o gli alert per i guasti hardware.
Sfruttando le funzionalità offerte dalla suite di software LanDesk per la gestione remota dei dispositivi hardware, i clienti aziendali HP possono ridurre gli interventi del personale IT sul posto, che sono dispendiosi in termini di tempo e denaro.
L'acquisizione automatica e il deployment remoto degli aggiornamenti HP consentono di installare e distribuire facilmente ai PC tutti i driver e gli aggiornamenti hardware e firmware forniti da HP. 
È inoltre possibile modificare qualunque impostazione usando configurazioni "uno-a-molti" per il firmware e il Bios. In aggiunta, un sistema preventivo di alert consente di identificare le situazioni di surriscaldamento dei PC e di individuare in anticipo i possibili guasti dei dischi fissi.
Oltre a LanDesk Management Suite, immediatamente disponibile, HP prevede di introdurre a giugno diverse innovazioni per le HP Professional Innovations, tra cui lo strumento per il risparmio energetico HP Power Assistant e l'interfaccia per la connettività HP Connection Manager.
Il supporto LanDesk per i thin client HP sarà disponibile da ottobre.
Per i clienti che hanno standardizzato il proprio ambiente con Microsoft Systems Center Configuration Manager (Sccm), HP Client Catalog resterà operativo. A ottobre HP estenderà il supporto per Microsoft Sccm con un nuovo Deployment Pack, che semplificherà l'installazione dei sistemi operativi tramite script e la configurazione delle impostazioni del Bios.
HP continuerà anche a proporre HP Client Automation (Hpca), una soluzione che assicura livelli elevati di automazione nella gestione dei client e costi minimi di gestione. 
Grazie a tecnologie progettate per garantire lo stato ottimale delle infrastrutture client, Hpca permette di avere la certezza che i propri endpoint funzionino correttamente e siano protetti. Perfettamente integrata con le innovazioni e le nuove tecnologie hardware di HP, Hpca offre una soluzione unica per tutti i tipi di endpoint: thick o thin, fisici o virtuali.
In risposta alle esigenze dei clienti, che richiedevano un unico file con tutti i driver necessari per un particolare modello o piattaforma, HP prevede di rilasciare entro agosto pacchetti di driver integrati compatibili con la maggior parte dei notebook, PC desktop e workstation commercializzati a partire dal 2010.
I pacchetti di driver saranno disponibili in LanDesk Management Suite, HP Client Catalog per Microsoft SCCM e HP Softpaq Download Manager.
Pubblicato il: 05/04/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud