Logo ImpresaCity.it

Symantec acquisisce Nukona

Con questa acquisizione il vendor di sicurezza aggiunge il tassello del mobile application management al proprio portfolio di enterprise mobility per rispodere all'emergente fenomeno del Bring Your Own Device (Byod) nelle aziende.

Redazione ImpresaCity

 Non si arresta il processo di acquisizioni di Symantec che, proprio in questi giorni, ha  firmato l'accordo definitivo per l'acquisizione di Nukona, fornitore privato di servizi di mobile application management (Mam).
In questo modo, dopo l'acquisizione di Odyssey Software nell'ambito del mobile device management (mdm), Symantec amplia il proprio porfolio di enterprise mobility con una soluzione cross-platform per la protezione delle applicazioni mobili che aiuta le aziende IT a proteggere ed isolare i dati e le applicazioni aziendali sia sui dispositivi aziendali che su quelli personali. L'operazione si concluderà in aprile ed è soggetta alle consuete condizioni di chiusura; gli aspetti finanziari dell'acquisizione non sono stati resi noti.
Nukona fornisce un approccio innovativo per aiutare le aziende a distribuire, mettere al sicuro e controllare le applicazioni e i dati senza richiedere alle aziende di gestire i dispositivi.
Dotandosi di questi nuovi prodotti, Symantec si sta attrezzando per rispondere al fenomeno dei nativi digitali che entrano nelle aziende e richiedono di utilizzare dispositivi e applicazioni scelti da loro.
Symantec aiuterà i clienti a mettere al sicuro le applicazioni e i dati aziendali mobile sensibili, proteggendoli e gestendoli allo stesso tempo rispettando le policy.
Grazie alla capacità di Nukona di proteggere e controllare le applicazioni iOS, Android e HTML5, Symantec affronterà il problema della separazione dei dati aziendali e personali senza limitare l'esperienza dell'utente finale o l'adozione di applicazioni.
A differenza delle tradizionali soluzioni proprietarie sandbox, l'approccio di Symantec estenderà la protezione delle applicazioni che "avvolge" entrambe le applicazioni native e web-based, con un livello di gestione che consente di applicare policy di sicurezza senza dover apportare modifiche alle applicazioni, lasciando le applicazioni personali e le attività inalterate. 
La libreria di contenuti sicuri di Nukona permette anche la protezione e la sincronizzazione dei documenti senza il rischio di perdita di dati.
Secondo la recente State of Mobility Survey di Symantec, il costo medio annuo per le aziende dovuto a incidenti mobile, tra cui la perdita di dati, danni al brand, perdita di produttività e perdita di fiducia dei clienti, è stato di 429.000 dollari. Tuttavia, nonostante i rischi, si riscontra un incremento nell'adozione di applicazioni mobili con il 71% delle imprese che sta discutendo la distribuzione di applicazioni mobili personalizzate e 1/3 che sta implementando o ha già implementato applicazioni mobili personalizzate. Inoltre, il 59% delle aziende sta rendendo le applicazioni line-of-business accessibili da dispositivi mobili, con un notevole cambiamento nella natura della mobilità da una estensione dell'e-mail a un fattore core business. 
Pubblicato il: 21/03/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud