Logo ImpresaCity.it

Bernabè: la rivoluzione banda larga parta da Milano

L'amministratore delegato di Telecom Italia Franco Bernabè ha proposto dei attuare lo switch off della rete in rame a Milano in vista dell'Expo 2015. Se il progetto funziona, potrebbe essere esteso ad altre aree della penisola.

Redazione ImpresaCity

Milano potrebbe dire addio alla vecchia rete in rame per passare ad una nuova rete in fibra ottica in vista dell'Expo del 2015. A lanciare la proposta è stato Franco Bernabè, amministratore delegato di Telecom Italia, in un'intervista al quotidiano La Stampa.
"Telecom Italia è pronta, in coordinamento con l'Authority, a studiare lo switch off della rete in rame a Milano in vista dell'Expo 2015 – ha affermato Bernabè - anziché polemizzare su cifre e problemi teorici, cominciamo a eliminare a Milano la vecchia rete in rame sostituendola con la nuova in fibra".
Il capoluogo lombardo diventerebbe così pioniere del "rinnovamento" italiano in chiave banda larga: "se il progetto funziona potremo ripeterlo altrove" ha spiegato l'ad.
Il progetto necessita ovviamente di un piano regolatorio ben definito e di un'idea chiara riguardo alla tipologia di infrastruttura, e rappresenta secondo Bernabè il primo passo avanti concreto in questo ambito.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 10/05/2010

Tag:

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito