Logo ImpresaCity.it

Gartner, mercato Pc dell'Europa occidentale in calo nel 2011

Secondo dati Gartner, le consegne di Pc nell'Europa occidentale hanno raggiunto i 16,3 milioni di unità nel quarto trimestre 2011, con un calo del 16% rispetto allo stesso periodo del 2010. Analoga flessione (-16%) si nota per l'intero anno 2011.

Redazione ImpresaCity

Nel quarto trimestre del 2011, le consegne di Pc nel mercato del'Europa occidentale hanno raggiunto quota 16,3 milioni di unità, con un calo del 16% rispetto allo stesso periodo del 2010. 
Se si considera l'intero anno 2011, il calo è stato analogo: -16%, con un totale di 58,5 milioni di unità consegnate. A fornire i dati è la società di ricerche Gartner
Nel dettaglio, il mercato Pc mobile ha visto una flessione del 17,5%, mentre quello desktop Pc del 12,1%. 
"Nonostante politiche di prezzo aggressive e offerte speciali in occasione delle festività - spiega l'analista Meike Escherich - l'attenzione dei consumatori si è spostata dai Pc ad altre tipologie di dispositivi, come smartphone, tablet ed e-reader". 
In particolare, le nazioni più colpite da questa flessione sono state l'Italia, la Grecia, il Portogallo e la Spagna, con un calo delle consegne di oltre il 30% anno su anno. 
All'interno del settore, HP ha mantenuto (ed anzi accresciuto) la propria leadership, raggiungendo il 22,2% di market share. Al secondo posto Acer (13,4%), seguito da Asus (11,5%).
Pubblicato il: 09/02/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud