Logo ImpresaCity.it

Istat, a novembre consumi in calo

A novembre 2011 l'indice del commercio al dettaglio registra una variazione negativa pari allo 0,3% su ottobre e diminuisce dell'1,8% in un anno. In calo soprattutto i generi alimentari.

Redazione ImpresaCity

A novembre 2011 l'indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio ha segnato una diminuzione congiunturale dello 0,3%. Lo rende noto l'Istat
Nella media del trimestre settembre-novembre 2011 l'indice è diminuito dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti.

Nel confronto con ottobre 2011, le vendite diminuiscono in misura decisamente più marcata per i prodotti alimentari (-0,8%) che per quelli non alimentari (-0,1%).
Rispetto a novembre 2010, l'indice grezzo del totale delle vendite segna un calo dell'1,8%. Le vendite di prodotti alimentari segnano una lieve diminuzione tendenziale (-0,1%), mentre quelle di prodotti non alimentari registrano una caduta del 2,6%.
Le vendite per forma distributiva mostrano, nel confronto con il mese di novembre 2010, flessioni marcate sia per la grande distribuzione (-1,7%), sia per le imprese operanti su piccole superfici (-2,0%).
Nei primi undici mesi del 2011, rispetto allo stesso periodo del 2010, l'indice grezzo diminuisce dell'1,0%. Le vendite di prodotti alimentari aumentano dello 0,2%, mentre quelle di prodotti non alimentari diminuiscono dell'1,5%.
Pubblicato il: 25/01/2012

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce