Logo ImpresaCity.it

Product Lifecycle Management, Ptc estende le funzionalità di Windchill

Ptc annuncia miglioramenti e nuovi moduli nella famiglia Windchill: l'obiettivo è aiutare i clienti a risolvere sfide complesse nello sviluppo di prodotto.

Redazione ImpresaCity

Ptc ha annunciato di aver introdotto una serie di miglioramenti e nuovi moduli nella propria gamma Windchill di soluzioni per il Plm (Product Lifecycle Management), con l'obiettivo di aiutare i clienti a ottenere maggiori risultati lungo tutto il ciclo di vita dei prodotti, a conoscere meglio le prestazioni di prodotto e a ricavare complessivamente più valore.
Ecco le novità nel dettaglio:    
- Windchill Service Information Manager e Windchill Service Parts sono due nuove funzionalità che ridefiniscono le strutture di prodotto per rendere le informazioni più orientate al prodotto e per migliorare la gestione delle modifiche delle informazioni relative alle parti e ai servizi specifici di ogni configurazione. Contenuti più orientati al prodotto mantengono l'associatività con i dati di progettazione Cad lungo l'intero ciclo di vita: ciò significa disporre di informazioni più accurate relative alle parti e ai servizi e, di conseguenza, ottenere una più efficiente organizzazione del supporto di prodotti e clienti.    
- Le nuove funzionalità di Windchill Product Analytics (già InSight) sono progettate per aiutare gli utenti a rispettare i requisiti più recenti in termini di prestazione di prodotto, grazie a una estensione delle specifiche che permette di valutare la conformità dei prodotti con le sostanze chimiche Reach e con la Direttiva sulle Batterie imposta dall'Unione Europea.  
- Windchill Quality Solutions (già Relex) è concepita per migliorare ulteriormente la qualità del prodotto e del processo lungo l'intero ciclo di vita, grazie a nuove funzionalità che permettono di integrare, nel processo di gestione delle modifiche, gli eventuali problemi legati alla qualità e, nell'analisi dei guasti, gli aspetti di progettazione più critici del software Creo.  
- Il nuovo modulo Windchill Nonconformance offre processi ripetibili, automatizzati e altamente strutturati per convalidare la gestione interna della non-conformità dei prodotti.  
- Il nuovo modulo Windchill MSG-3 consente a chi si occupa della manutenzione di velivoli d'identificare e programmare interventi basati sull'affidabilità nel rispetto dello standard ATA MSG-3 (Maintenance Steering Group v.3).  
- Windchill Social Link semplifica e promuove la collaborazione dinamica tra colleghi impegnati nello sviluppo di prodotto: gli utenti infatti possono integrare gli eventi legati allo sviluppo prodotto di Windchill all'interno del feed di una community, oppure pubblicare da Windchill direttamente nelle varie community, grazie alla nuovissima ‘social toolbar' integrata.  
- Il nuovo strumento di monitoraggio Ptc System Monitor sfrutta la soluzione dynaTrace Application Performance Management (Apm) per monitorare e rilevare proattivamente i colli di bottiglia di sistema all'interno dell'ambiente di produzione Windchill prima che questi impattino negativamente sugli utenti. Questo tool sarà disponibile gratuitamente per tutti i clienti Windchill. Le prossime release di Ptc System Monitor includeranno il supporto di altre soluzioni Ptc Enterprise come Arbortext e Integrity.     
Le nuove funzioni delle soluzioni Windchill sono già disponibili, fatta eccezione per Ptc System Monitor, che è atteso nei primi mesi del 2012.
Pubblicato il: 16/01/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud