Logo ImpresaCity.it

Toscana e Liguria, ipotesi sospensione delle scadenze per le imprese alluvionate

In un comunicato congiunto, Rete Imprese Italia e Coldiretti chiedono al governo l'urgente sospensione delle scadenze di tributi e adempimenti fiscali per le imprese alluvionate.

Redazione ImpresaCity

"E' urgente intervenire subito: sospendere le scadenze di tributi e adempimenti fiscali delle imprese alluvionate": lo chiedono a gran voce, in una nota congiunta, Rete Imprese Italia e Coldiretti. I tragici eventi dovuti al maltempo di cui sono stati loro malgrado protagonisti Genova, il Levante ligure, l'alta Toscana e l'isola d'Elba sono noti. Ma ora la situazione per le imprese del territorio, già duramente colpite da pioggie e frane, rischia di aggravarsi dal punto di vista economico.
La situazione rende necessario, secondo le due associazioni, "un rapido intervento di tutte le autorità affinché vengano predisposte - immediatamente - le misure necessarie al sostegno delle nostre imprese, duramente colpite dall'alluvione".    
"Tutto il territorio e il suo tessuto produttivo, in ogni settore, è in piena emergenza – si legge nella nota - occorre che le Istituzioni interessate sospendano subito le scadenze relative ai tributi e agli adempimenti fiscali, come d'altronde avvenuto per analoghe emergenze".  
Rete Imprese Italia e Coldiretti chiedono di intervenire al più presto per evitare un ulteriore, insostenibile carico ai danni degli imprenditori colpiti dal maltempo.
Pubblicato il: 14/11/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud