Logo ImpresaCity.it

Il sorpasso dei tablet sui pc atteso per il 2014

Facendo leva sulla crescita del 78% misurata sul 2012, Idc prevede una diffusione ancor più capillare dei terminali mobili connessi.

Redazione Impresa City

In base alle stime di Idc, lo scorso anni il numero di dispositivi connessi venduti nel mondo avrebbe conosciuto una crescita del 29,1%. Il dato mette insieme tablet, smartphone e pc fissi e portatili, che hanno venduto complessivamente 1,2 miliardi di unità lo scorso anno. Il numero è destinato a salire fino a 2,25 miliardi nel 2017.
Nel quarto trimestre dello scorso anno, il mercato globale, reso più dinamico dalle feste natalizie, avrebbe totalizzato vendite per 168 miliardi di dollari. Gli iPhone e iPad avrebbero conquistato una quota del 20,3% su un insieme di 378 milioni di apparecchi venduti, contro il 21,2% dei terminali Samsung. Apple si sarebbe però accaparrata la fetta più significativa (30,7%) in termini di fatturato, contro il 20,4% di Samsung.
Nel 2012, la parte di mercato detenuta dai tablet sarebbe stata del 10,7%, ma sarà destinata a salire fino al 16% stimato per il 2017. Idc si aspetta che, su base annua, i tablet venderanno più dei pc fissi già nel 2013 e più dei portatili l’anno successivo. Una crescita non dissimile caratterizzerebbe anche il mercato degli smartphone. Nel 2012 ne sarebbero stati venduti 722,4 milioni di pezzi nel mondo, ma il dato è destinato più o meno a raddoppiare (1,51 miliardi) entro i prossimi quattro anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 28/03/2013

Tag:

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito