Logo ImpresaCity.it

Compuware, ecco la nuova versione della piattaforma Gomez

Compuware rinnova la propria offerta Apm, con otto nuove soluzioni pensate per applicazioni mobile, web, cloud-based, in streaming e aziendali.

Autore: Redazione ImpresaCity

Compuwareha annunciato una nuova versione della propria offerta integrata di Application Performance Management (APM), la piattaforma Compuware Gomez.
In particolare, Compuware introduce otto soluzioni e prodotti SaaS e on-premise concepiti per aiutare i clienti a ottimizzare le performance delle applicazioni in ottica di risparmio di tempo e denaro.
La nuova offerta comprende: una rete completa di monitoraggio e test di performance per mobile e media in streaming; una maggiore collaborazione con Google grazie all'integrazione con Google Mobile Page Speed; una più completa e avanzata analisi dell'end-user experience; nuova visibilità e monitoraggio delle applicazioni grazie all'integrazione con dynaTrace.
Le nuove caratteristiche e funzionalità della piattaforma Gomez includono:  
Mobile & Streaming
- Novità - Gomez Mobile Real-User Monitoring (RUM) Conversion Analytics. Questa soluzione consente alle  imprese di cogliere la relazione tra performance e conversione cliente per applicazioni mobili native. Da oggi gli utenti Gomez possono ottenere informazioni sul modo in cui le funzionalità del telefono - come la potenza del segnale, la memoria e la durata della batteria - impattano sui tempi di risposta delle applicazioni mobili.
- Novità - Integrazione con Google Mobile Page Speed. Gomez Mobile Readiness score card include da oggi punteggi e raccomandazioni da Google Mobile Page Speed per attuare miglioramenti di performance. Esso consente alle aziende di valutare e migliorare le prestazioni delle loro applicazioni mobili.
- Ampio sistema di monitoraggio mobile sintetico. Compuware ora dispone del più grande sistema di monitoraggio sintetico delle performance (impiegando agenti software geograficamente distribuiti sulla rete che raccolgono i dati sulle prestazioni tramite test programmati che simulano il modo in cui gli utenti interagiscono con il sito e ne vedono i contenuti) per offrire la migliore analisi di mobile end-user experience disponibile sul mercato. Il Gomez Mobile Testing Network comprende 29 posizioni geografiche e supporta più di 5.000 profili di device.
- Novità - Supporto adaptive streaming. Compuware offre da oggi la prima soluzione di Application Performance Monitoring in grado di supportare l'adaptive streaming. Supporta lo streaming Adobe Flash Dynamic e Microsoft Silverlight Smooth. Misura caratteristiche quali il numero di volte in cui i bitrate cambiano (quantità di bit trasferiti a un'entità software per la codifica in un determinato format), il tempo assoluto speso a ogni bitrate e la percentuale di tempo speso per ciascun bitrate. Premette alle imprese di ottimizzare le performance delle loro applicazioni media in streaming.

Integrazione con dynaTrace
- Novità - Monitoraggio sintetico integrato con analisi Code-Level. Le potenzialità della soluzione di monitoraggio sintetico di Gomez sono state rafforzate grazie all'integrazione con la tecnologia dynaTrace PurePath, in grado di velocizzare notevolmente l'individuazione delle cause di criticità e disservizi. Mette insieme la migliore piattaforma di monitoraggio sintetico di Gomez oggi disponibile con la migliore soluzione dynaTrace per la visibilità e l'analisi delle applicazioni.
- Aggiornamento delle Operations Dashboard dal First Mile al Last Mile con analisi Code-Level. La soluzione con dashboard operative dal First Mile al Last Mile è stata potenziata grazie all'esclusiva integrazione con dynaTrace. Le dashboard operative accelerano la risoluzione di problemi identificando transazioni poco performanti, visualizzando l'impatto sul business (ad esempio il numero di utenti coinvolti), isolando il dominio critico e abilitando un one-click drill down per individuare nel minor tempo possibile l'origine dei problemi attraverso analisi approfondite. Quest'unica dashboard identifica problemi e cause in quattro aree: il data center o la WAN, i provider terze parti, internet o ISP, i browser e i device degli end-user.
- Novità - Load Testing Web 360. La prima soluzione di load testing sul mercato che offre test web, mobile e applicazioni cloud dal punto di vista degli utenti e risolve criticità lungo tutta la catena applicativa – dal First Mile al Last Mile. Il web load testing mette insieme due prodotti di testing – Gomez Web Load Testing e dynaTrace Test Center Edition – integrandoli in un'unica offerta e accelerando il time-to-market, grazie alla rapida identificazione di problemi a livello di user experience performance e l'isolamento delle cause. Si tratta dell'unica soluzione di mercato che combina un alto volume di carico cloud-based con un carico realistico geo-localizzato dal network di Gomez di più di 150.000 punti Last Mile, per identificare criticità nella catena di delivery di applicazioni web.

Analisi e visualizzazione delle performance
- Novità - Interfaccia interattiva per il monitoraggio web della customer satisfaction. La nuova mappa interattiva, prima sul mercato, permette la visualizzazione della soddisfazione degli utenti finali. Le aziende possono eseguire operazioni di drill-down per isolare problemi di performance secondo dislocazione geografica per comprendere meglio l'esperienza degli utenti reali sulla base della regione geografica, la pagina, il browser, il dispositivo, i sistemi operativi o altro ancora.
- Novità - Mappa dei test di carico Last Mile. La nuova "Global Performance View" visualizza le prestazioni e le informazioni di disponibilità dai test per punti geografici incluse fonti di carico Last Mile e Cloud. L'interfaccia grafica a mappa permette alle imprese di individuare e isolare facilmente criticità di performance.
- Analisi ancora più accurata del monitoraggio delle performance del data center. Le imprese possono stimare le performance delle applicazioni e il tasso di abbandono della pagina da browser, device e sistemi operativi e accelerare la risoluzione dei problemi grazie a un migliore e tempestivo isolamento dei domini.
- BSM, maggiore integrazione con terze parti. Gomez offre da oggi nuovi e avanzati adattatori Business Service Manager per 12 ambienti compresi Microsoft SCOM, BMC Performance Manager, HP Operation Manager, SolarWinds, Netcool e Nagios. D'ora in avanti più di 80 soluzioni di terze parti sono supportate.
- Novità - Monitoraggio unificato di rete e applicazioni. Gomez mette in correlazione problemi di performance del network e applicazioni, transazioni e utenti individuali, offrendo una visibilità unificata per comprendere l'impatto delle performance della rete sull'end-user experience. Da oggi le aziende dispongono di un trouble shooting più veloce e una visibilità a 360° per mettere a confronto le performance del network e le loro ripercussioni sul business, sulla base dell'esperienza degli utenti.
- Novità - Una più completa analisi delle applicazioni SAP. L'unica soluzione di mercato che offre un'analisi dettagliata di istanze thick-client (R/3) e web-based (NetWeaver) di applicazioni SAP. La soluzione Gomez offre un trouble shooting proattivo e l'ottimizzazione delle business operations che influiscono sul fatturato.
Pubblicato il: 30/11/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza