Logo ImpresaCity.it

Cisco, nuove frontiere per la videoconferenza

Cisco porta la propria soluzione TelePresence fuori dalle sale riunioni, con nuovi prodotti per offrire funzionalità di videoconferenza anche alle aziende di piccole e medie dimensioni.

Redazione ImpresaCity

Cisco ha esteso la propria offerta in ambito videoconferenza: nuovi prodotti vanno ad aggiungersi al mondo di TelePresence, tecnologia lanciata cinque anni fa. 
Quello che era nato come un modo per risparmiare sui costi di viaggio e per ottimizzare la gestione del tempo dei dipendenti delle grandi aziende si è evoluto ed è diventato uno strumento per accelerare il time to market, consentendo l'accesso ad esperti e risorse e trasformando il modo in cui le aziende possono operare.
Ecco le nuove soluzioni:  
- Cisco Jabber Video for TelePresence è un'applicazione software di video chiamata HD basata su standard, progettata per invitare i partecipanti ad unirsi a chiamate TelePresence dal proprio PC desktop, laptop o tablet. Gli utenti devono s recarsi su un sito web accessibile a livello globale e inviare un invito che consente a colleghi, clienti e fornitori di unirsi a una chiamata in TelePresence gratuitamente. Trial sono previste per l'inizio di novembre con un più esteso programma di beta test globale per il primo trimestre del 2012.
- Cisco TelePresence MX300 è un sistema di TelePresence room-based polivalente che è stato progettato per semplificare e rendere più economica l'integrazione della TelePresence nei processi aziendali. L'MX300 può essere operativo in 15 minuti, trasformando qualsiasi sala riunioni di piccole o medie dimensioni in una sala di TelePresence per un team di nove persone. Il sistema offre video di alta qualità "Full High-Definition" (1080p30 frame per secondo). La disponibilità a livello globale è prevista per il primo trimestre 2012.       
Le organizzazioni stanno adottando la TelePresence per avere molto più di un semplice meeting. Cisco di recente ha annunciato nuove funzionalità video aziendali che hanno ampliano i destinatari di fruizione del video - consentendo ai clienti di catturare video da qualsiasi endpoint TelePresence su tutta la propria rete, e successivamente condividere tale contenuto con tutti gli utenti su qualsiasi dispositivo.
L'annuncio integra ulteriormente le soluzioni TelePresence nel modo in cui le organizzazioni interagiscono con i propri partner, clienti e pazienti, offrendo competenza a distanza:            
- Cisco TelePresence VX- Clinical Assistant è un carrello telemedicale mobile appositamente progettato per l'utilizzo in ambienti sanitari. TelePresence VX Clinical Assistant porta la potenza della TelePresence direttamente a pazienti e medici attraverso un sistema di video collaborazione ad alta definizione, che lo rende particolarmente adatto per l'uso medico, dal consulto a distanza, al pronto soccorso virtuale alla formazione del personale medico. La disponibilità a livello globale è prevista per il primo trimestre 2012.
Pubblicato il: 11/11/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud