Logo ImpresaCity.it

Wildix propone Management System 2.0, per Unified Communications più efficaci

Wildix amplia la propria offerta per il mercato italiano e propone un sistema di gestione integrato per l'evoluzione delle comunicazioni aziendali.

Redazione ImpresaCity

Wildix ha annunciato il rafforzamento della propria presenza sul mercato italiano grazie a numerose novità nell'offerta e all'ampliamento del numero dei partner certificati, che oggi sono in totale quasi 150, distribuiti su tutto il territorio nazionale.  
Tra le novità nella gamma di prodotti spicca in primo luogo Wildix Management System 2.0 (WMS 2.0), strumento di configurazione dotato di un'innovativa interfaccia Web che permette di programmare, controllare e gestire da remoto l'intero network composto da PBX (centralini privati), telefoni VoIP e media gateway targati Wildix.
Utilizzabile con qualunque browser standard, l'applicazione software WMS 2.0 è presente in tutti i PBX VoIP multimediali Wildix e dispone di tutti gli strumenti per la gestione delle comunicazioni aziendali in tempo reale: controllo delle telefonate, Instant Messaging aziendale, voicemail, server fax e sms, mobilità su reti GSM e UMTS, analisi del traffico telefonico e costi e molte altre funzionalità.
Più in dettaglio, il PBX VoIP multimediale Wildix costituisce l'elemento principale dell'intero sistema di comunicazione, in quanto gestisce il traffico telefonico e attiva i servizi sulle chiamate in ingresso e in uscita.
Collegato con altre centrali Wildix, crea una rete dedicata al flusso delle comunicazioni, la WMS Network, che permette agli utenti collegati su sistemi posti in località differenti di comunicare come se stessero utilizzando una unica centrale: il network di comunicazione è trasparente rispetto alle interazioni degli utenti connessi.
A ogni PBX VoIP multimediale possono essere collegati i telefoni IP Wildix: il sistema riconosce e configura automaticamente i terminali Wildix connessi, minimizzando i tempi di installazione anche in realtà molto complesse.
Naturalmente, oltre ai telefoni IP Wildix, può essere connessa al sistema qualsiasi apparecchiatura che supporti il protocollo SIP (lo standard de facto in ambito VoIP), come per esempio telefoni DECT e WiFi, videotelefoni, apparecchi per audio o video conferenza, softphone, sistemi video-citofonici e impianti di diffusione audio.
Pubblicato il: 25/10/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud