Logo ImpresaCity.it

CA Technologies e Bull, alleanza per il cloud

Le due società collaboreranno per accompagnare le imprese nel processo di trasformazione delle loro infrastrutture IT in architetture di cloud private.

Redazione ImpresaCity

Aiutare le grandi imprese a trasformare le loro infrastrutture informatiche in architetture di cloud private: questo l'obiettivo dell'alleanza strategica appena stipulata da CA Technologies e Bull.
La partnership prevede svariate sinergie tecnologiche, in quanto si fonda su un accordo di distribuzione per l'offerta delle soluzioni di Virtualization Management e Service Automation di CA Technologies: CA Automation Suite for Data Centers, un insieme di soluzioni integrate per la gestione automatizzata dei datacenter, che supporta una serie di ambienti elaborativi, fra cui Windows, Linux, Aix e altri sistemi Unix.
Fornendo servizi di consulenza e integrazione a valore aggiunto basati sulle soluzioni di CA Technologies per l'automazione del servizio e la gestione degli accordi SLA (Service Level Agreement), questa alleanza permetterà alle due società di aiutare i rispettivi clienti ad aumentare le efficienze delle loro infrastrutture informatiche e a razionalizzare i silos dell'architettura, automatizzando il grosso dei processi di gestione dell'IT.      
Bull e CA Technologies proseguiranno inoltre l'attuale collaborazione nella gestione dei livelli contrattuali di servizio, nodo critico nella migrazione verso i servizi cloud.
Bull conta peraltro esperienza nell'implementazione di CA Business Service Insight, precedentemente noto sotto il nome di Oblicore Guarantee.
Dopo aver realizzato i vantaggi immediatamente derivanti dal consolidamento dei server e dall'integrazione dei silos, numerose imprese si trovano ad affrontare problematiche nuove legate a complessità operative, come la proliferazione incontrollata dei componenti virtualizzati, lo stallo virtuale, l'ottimizzazione della capacità e i crescenti costi operativi.
È proprio in questa fase che la soluzione formata dall'offerta tecnologica di CA Technologies e dai servizi d'integrazione di Bull si rivela essenziale per rendere più flessibili le architetture virtualizzate e introdurre una nuova infrastruttura dinamica all'interno dell'impresa al fine di migliorare il livello di produttività della funzione informatica e l'occupazione delle risorse IT.
Bull Advisory Services propone ai clienti una fase di valutazione e analisi dell'infrastruttura che permette di stabilire le opportunità offerte dal modello cloud. A seguito di tale assessment, Bull fornisce una serie di raccomandazioni che vanno dall'implementazione di un catalogo di servizi alla definizione di una nuova architettura di riferimento, oltre a un modello del ROI per la soluzione.
L'implementazione di questa architettura di riferimento potrà includere CA Automation Suite for Data Centers, che comprende le seguenti funzionalità: automazione dei processi, orchestrazione, standardizzazione del provisioning, gestione delle configurazioni, gestione di ricarico dei costi/contabilizzazione e gestione delle risorse, oltre a CA Business Service Insight per la gestione dei livelli contrattuali di servizio. Da parte sua, Bull fornirà i servizi professionali e l'esperienza necessari a integrare e valorizzare le nuove soluzioni.
Pubblicato il: 04/10/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud