Logo ImpresaCity.it

Inps, cassa integrazione in calo ad agosto

Cassa integrazione: -24,8% su agosto 2010, -29,7% su luglio 2011. Nei primi otto mesi dell'anno calo del 21,1%.

Autore: Redazione ImpresaCity

Nel mese di agosto appena trascorso le aziende italiane hanno chiesto 56,7 milioni di ore di cassa integrazione (Cig). Lo riportano i dati rilasciati dall'Inps.
Il confronto più significativo è quello con lo stesso mese dello scorso anno: nell'agosto 2010 le ore richieste e autorizzate furono 75,5 milioni, con una diminuzione di quasi il 25% (-24,8%). Rispetto al mese di luglio 2011 (quando vennero autorizzate 80,7 milioni di ore di cig) la flessione è del 29,7%
Esaminando il dato di periodo (primi otto mesi dell'anno: da gennaio ad agosto) la diminuzione delle richieste di Cig si conferma significativa: -21,1%. Si è passati da 822 milioni del 2010 ai 648 milioni del 2011.
Il calo riguarda tutti e tre gli istituti della Cig: le richieste di cassa integrazione ordinaria (cigo) in agosto sono state di 7,2 milioni di ore, contro i 9 milioni del mese di agosto 2010 (-20,4%); le domande di cassa integrazione straordinaria (cigs) sono state pari a 25,5 milioni (-3,8%) rispetto ai 26,5 milioni del 2010; bruscamente diminuite le richieste di cassa integrazione in deroga (cigd) che si sono fermate a 24 milioni di ore, contro i 39,9 milioni dell'agosto 2010 (-39,7%). 
"Si consolida il segnale: da tre mesi le richieste di cig sono in sensibile calo – commenta il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua – mese su mese; mentre ormai dall'inizio dell'anno la flessione è sempre più accentuata rispetto al 2010. Nel corso del 2011 stiamo ricevendo domande di cig inferiori a un quinto rispetto al flusso del 2010".
Pubblicato il: 06/09/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud