Logo ImpresaCity.it

Workshop Ambrosetti: Monti (Bocconi), confusione sulla manovra rischia di generare diffidenza dell'UE

Il presidente dell'Università Bocconi, dal Workshop Ambrosetti, esprime la sua preoccupazione sulla confusione che circonda la manovra finanziaria, che potrebbe far riemergere in Europa un senso di diffidenza riguardo al nostro paese.

Autore: Redazione ImpresaCity

I continui cambiamenti nei contenuti della manovra economica approntata dal governo hanno creato una ''grande confusione'' che, unita alla ''mancanza di messaggi chiari di questi ultimi giorni'', rischia di ''far riemergere in Europa un senso di diffidenza nei confronti della capacità dell'Italia di andare su una strada definita, capace di portarla verso una maggiore crescita e verso l'equilibrio finanziario''.
Questa la preoccupazione espressa da Mario Monti, economista e presidente dell'Università Bocconi di Milano, a margine del suo intervento al Workshop Ambrosetti di Villa d'Este a Cernobbio.
"La cosa peggiore sarebbe rinfocolare la diffidenza dell'Europa e mettere in imbarazzo la Banca Centrale Europea - ha spiegato Monti ai giornalisti presenti - Bce che ha fatto, nei confronti di Italia e Spagna, il massimo di quello che poteva fare nelle circostanze".
Per Monti, che ha comunque sottolineato di aver espresso un parere sostanzialmente positivo sulla versione di metà agosto della manovra, ora è indispensabile che il governo prenda ''decisioni chiare e chiaramente comunicate, a differenza di quanto avvenuto negli ultimi giorni''.
Pubblicato il: 02/09/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud