Logo ImpresaCity.it

Gartner, mercato Pc in rallentamento nel 2011

Secondo analisi di Gartner, la crescita del mercato Pc rallenterà quest'anno al 9.3%. La causa? Non piace più il Pc consumer.

Redazione ImpresaCity

Il mercato globale dei Pc subirà un rallentamento nel 2011. Ad affermarlo è Gartner, che ha rivisto al ribasso le precedenti previsioni sul comparto.
Le consegne di Pc, secondo la società di ricerche, dovrebbero crescere quest'anno del 9,3%, raggiungendo quota 385 milioni di unità. Il dato è leggermente inferiore alle precedenti stime, che parlavano di un +10,5%.
Nella scorsa decade, la crescita delle unità di Pc vendute è stata spinta dal mercato consumer. Ma ora i consumatori dei mercati maturi stanno tenendo un atteggiamento cauto sulla spesa a causa dell'incertezza economica che ancora permane, e se non esistono ragioni impellenti per sostituire i vecchi dispositivi, il mercato ha rallentato e deve ancora una volta contare in prevalenza sul segmento business.
In particolare, si evidenzia un calo nelle consegne dei netbook. Inoltre, nelle sue analisi Gartner ha rivisto al ribasso anche le stime per il mercato giapponese, duramente colpito dal terremoto del mese di marzo: le unità consegnate nel paese nipponico dovrebbero crescere del 2,4% quest'anno.
"Tuttavia, la tendenza giapponese non dovrebbe avere effetti notevoli sul mercato globale" afferma George Shiffler, direttore di ricerca di Gartner.
Pubblicato il: 13/06/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud