Logo ImpresaCity.it

Alcatel-Lucent, la tecnologia Ims protagonista della rete Sfr

Sfr, il secondo operatore francese di comunicazioni fisse e mobili, prepara la rete unificata e multimediale con la tecnologia Ims di Alcatel-Lucent.

Autore: Redazione ImpresaCity

Sfr, il secondo operatore francese di comunicazioni fisse e mobili, ha avviato la realizzazione di un sistema Ims (IP Multimedia Subsystem) fornito da Alcatel-Lucent per far fronte alla domanda di accesso senza soluzioni di continuità, a servizi unificati voce, dati, multimedia e video.
La soluzione adottata rafforza la posizione sul mercato di Sfr, che può così rendere disponibile una vasta gamma di nuovi servizi fissi e mobili a banda larga, allo stesso tempo semplificando la gestione e con costi inferiori.
La soluzione Ims di Alcatel-Lucent è un elemento chiave nel progetto di trasformazione di Sfr all'insegna dell'architettura IP: essa permette la migrazione della rete "legacy" (TDM o a divisione di tempo) verso un'architettura a totale convergenza per rispondere alla domanda di milioni di utenti residenziali e professionali per accedere ai servizi ovunque, in ogni momento e su ogni dispositivo.
La soluzione Ims è parte dell'offerta residenziale Neufbox Evolution di SFR, che include un set-top box e un gateway residenziale offrendo comunicazione, accesso IPTV multiscreen, connettività femtocelle e la possibilità di connettersi direttamente ad una rete ADSL o in fibra FTTH.
Gli utenti hanno l'opzione tra la connessione cablata o wireless alla Neufbox Evolution.
La soluzione di Alcatel-Lucent supporta anche la Rich Communication Suite di Gsma (la Gsm Association), permettendo a SFR di unificare i servizi tra dispositivi mobili e web per migliorare la comunicazione e la collaborazione per consumatori e aziende.
Queste funzionalità comprendono: rubrica centralizzata in rete, gestione delle presenze, messaggistica istantanea multimediale (con SMS, testi e video) e condivisione di immagini.
Nell'ambito di un accordo di partnership, Alcatel-Lucent fornirà ad Sfr una soluzione chiavi in mano, completa di progettazione, test, integrazione, messa in opera, manutenzione e gestione operativa.
In aggiunta, Sfr avrà accesso ai centri di R&D di Alcatel-Lucent e alle competenze e capacità innovative di livello mondiale dei Bell Labs.
Pubblicato il: 06/06/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza