Logo ImpresaCity.it

Nokia abbandona Ovi, arriva Services

La casa finlandese ha deciso di cambiare nome al servizio Ovi, riunendo i servizi Maps, Store e Mail sotto il nuovo marchio Nokia Services.

Redazione ImpresaCity

nokia-abbandona-ovi-arriva-services-1.jpg
Dopo qualche anno di onorato servizio, Nokia ha deciso di mandare in pensione il marchio Ovi.
Jerri DeVard, Chief Marketing Officer di Nokia, nel blog aziendale spiega come l'azienda punta "a centralizzare l'identità dei nostri servizi unendoli sotto un unico marchio e non due". Scelta che segue a ruota la nuova filosofia vicina a Microsoft. Ovviamente l'unico marchio di cui parla è Nokia, andando quindi a formare Nokia Services, che probabilmente comprenderà Maps, Music, Mail e altri servizi futuri. Il passaggio "da Ovi a Nokia" inizierà nel luglio di quest'anno, con l'intenzione di completarlo in tutti i paesi entro la fine del 2012.
Jerri continua: "Le ragioni di questa decisione sono dovute al fatto che Nokia è un marchio noto e molto amato in tutto il mondo. Le nostre esperienze mobili sono strettamente integrate con i nostri dispositivi - non c'è più una differenziazione. Ad esempio, se i consumatori vogliono la migliore esperienza di navigazione mobile, sanno che è un Nokia e che possono fare affidamento".
Insomma, non hanno proprio tutti i torti. Il brand Nokia lo conoscono anche i sassi, e sicuramente è un ottimo biglietto da visita per qualsiasi servizio mobile.
Pubblicato il: 17/05/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud