Logo ImpresaCity.it

Vodafone, salgono i ricavi

Vodafone chiude l'anno fiscale con ricavi in crescita del 3,2%. Buone le prospettive per i prossimi mesi.

Autore: Redazione ImpresaCity

Vodafone chiude l'esercizio 2010-2011 con una crescita dei ricavi pari a +3,2% (45,9 miliardi di sterline), grazie a una forte generazione di cassa a 7 miliardi e un mol stabile a -0,4% (14,7 miliardi).
L'utile operativo "adjusted" è di 11,81 miliardi di sterline (+3,1% e +1,8% a livello organico). Inoltre sono stati registrati altri proventi netti per 5,3 mld in particolare dalla vendita delle quote in China Mobile e in Softbank Mobile.
"Abbiamo continuato a seguire una strategia di costanti investimenti in Italia - ha affermato Paolo Bertoluzzo, amministratore delegato di Vodafone - anche in una fase economica delicata e in un settore dove la competizione sempre piu' accesa mantiene sotto pressione ricavi e margini, consentendo in Italia i servizi migliori e i prezzi più bassi in Europa. Investimenti mirati per offrire ai nostri Clienti ancora piu' qualita' e servizio, convenienza ed innovazione, e per rendere disponibili i nuovi servizi a larga banda sempre e ovunque. Sul fronte della banda larga mobile, abbiamo lanciato iniziative importanti: il progetto 1000 Comuni per portare internet anche alle famiglie e alle imprese italiane ancora in digital divide, e parallelamente abbiamo implementato evoluzioni delle tecnologie radio ultraveloci nelle principali citta'. Continueremo ad investire sul mobile, fiduciosi che le Istituzioni rendano possibile, come in passato, uno sviluppo competitivo, virtuoso e lungimirante che ha permesso all'Italia di essere in questo settore il Paese piu' avanzato in Europa.
Continuiamo ad investire sui servizi di rete fissa Vodafone per le famiglie e le Aziende - ha aggiunto Bertoluzzo - e partecipiamo con il nostro contributo a tutti i tavoli di lavoro per la realizzazione della rete di nuova generazione insieme agli altri operatori, confermando la nostra volonta' di investimento nella realizzazione di una rete in fibra, unica ed aperta a tutti. In questa direzione - ha concluso Bertoluzzo - va la nostra disponibilita' a partecipare all'acquisizione di Metroweb".
Pubblicato il: 18/05/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza