Logo ImpresaCity.it

Telecom Italia presenta al Forum PA servizi per digitalizzare territorio, sanità e burocrazia

Tra le novità presentate da Telecom al Forum PA di Roma i servizi intelligenti per la sicurezza sul territorio e la telegestione dei consumi energetici, e l'applicativo per creare lo "sportello pubblico virtuale".

Redazione ImpresaCity

Telecom Italia presenta a Forum PA 2011 i nuovi servizi di Information & Communication Technology appositamente pensati per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali, progettati per aumentarne l'efficienza e ottimizzare i costi anche grazie alla possibilità di erogazione, per alcune soluzioni, attraverso la piattaforma di cloud computing de La Nuvola Italiana.
Dagli "Smart Services" per la digitalizzazione dei processi di gestione del territorio, la sicurezza, il risparmio energetico, la comunicazione in tempo reale con i cittadini in mobilità e l'informatizzazione della scuola, ai servizi per il supporto alle forze di polizia, alle piattaforme di telemedicina, agli applicativi per la gestione elettronica delle cartelle cliniche e delle prenotazioni di prestazioni sanitarie, fino alle soluzioni per la digitalizzazione dei processi burocratici.
Inoltre Matrix, società del Gruppo Telecom Italia, leader nelle soluzioni web/mobile e nei media digitali, presenta la propria offerta di servizi che spazia dalla definizione delle strategie per la presenza della PA online allo sviluppo di soluzioni comunicative incentrate su tecnologie innovative.
Vediamo nel dettaglio le soluzioni presentate in questi giorni al Forum di Roma:

Territorio Digitale

Telecom Italia presenta la piattaforma Smart Town, basata sull'utilizzo degli impianti di illuminazione pubblica integrati alle reti di telecomunicazione attraverso la tecnologia a onde convogliate, per consentire l'attivazione di servizi innovativi per la gestione del territorio e il risparmio energetico, utili per le amministrazioni comunali e i cittadini.
In particolare viene presentata una recente applicazione della piattaforma nel progetto Smart Riviera, avviato nel comune di Cesenatico, che prevede l'attivazione di una suite di servizi in grado di rispondere alle esigenze delle città costiere e associa la gestione da remoto dell'illuminazione pubblica (Smart Energy), la videosorveglianza (Smart Surveillance), il wifi (SmartCommunication) e la comunicazione ai cittadini e la gestione delle informazioni turistiche e della mobilità (Smart Advertising) alla funzionalità, in sperimentazione, di telesoccorso sulle spiagge (Smart Emergency).
Tra le novità, inoltre, viene presentato il progetto Smart Green Grid, l'innovativo sistema che integra al telecontrollo dell'impianto di illuminazione pubblica il monitoraggio e le telegestione dei consumi energetici.
L'informatizzazione della scuola è invece affidata a Smart School, il servizio innovativo basato sull'utilizzo degli impianti elettrici delle aule integrati alle reti di telecomunicazione e composto da PC per gli studenti, lavagne interattive collegate ai PC, webcam e microfoni per abilitare la videoconferenza, e infine dal client Smart School per registrare, archiviare e consultare le lezioni svolte in aula.
In particolare, il client SmartSchool, grazie ad un software di interazione integrato, consente agli alunni di seguire da remoto le lezioni che si svolgono in aula con la possibilità di interagire con la classe. Il client Smart School è inoltre web based ed è compatibile con la piattaforma "Innovascuola" promossa dal Ministero per l'Istruzione.
Nell'ambito della gestione intelligente del territorio viene presentata Wireless Patrol, una suite di applicazioni ICT avanzate in grado di supportare le forze di polizia nel controllo della sicurezza, nella prevenzione di situazioni di degrado e nel far rispettare il codice della strada, consentendo l'ottimizzazione dell'operatività del personale sul territorio e nel back office.

Sanità Digitale

Per il settore della Sanità Telecom Italia rende disponibili servizi, erogabili anche attraverso la piattaforma di Cloud Computing de La Nuvola Italiana, consentendo di ottimizzare costi e prestazioni.
Le nuove soluzioni Nuvola It Wi-Doctor permettono la gestione della documentazione clinica in formato digitale, anche in mobilità (su smartphone, PAD e tablet PC), consentendo di informatizzare completamente il processo di cura ospedaliero.
Per venire incontro alle nuove esigenze dei medici di baseche operano in modalità associativa e nell'ottica dell'ottimizzazione del rapporto con i pazienti, Telecom ha realizzato Nuvola It Medical Open, un applicativo web based, erogato in modalità Software as a Service, con funzionalità di gestione dei processi di prenotazione di visite, inserimento in percorsi di cura eprestazioni ambulatoriali.
L'azienda, inoltre, presenta un efficace strumento per consentire la riduzione delle ospedalizzazioni e supportare l'assistenza domiciliare: Nuvola It Home Doctor, infatti, è il servizio di teleassistenza domiciliare, interamente sviluppato da Telecom Italia, che consente al paziente di misurare i propri parametri clinici direttamente da casa e di trasmetterli in automatico all'unità medicaospedaliera, su qualsiasi rete dati disponibile (ADSL, GPRS/EDGE/UMTS, Wi-Fi, satellitare).

Burocrazia Digitale

Per rispondere alle esigenze di dematerializzazione della P.A. e ai dettami del Codice dell'Amministrazione Digitale, Telecom Italia presenta la soluzione MyDOCS powered by Olivetti che consente la gestione elettronica dei documenti e la relativa archiviazione.
Erogato in modalità "on demand" attraverso i Data Center di Telecom Italia, il servizio si integra con innovative funzionalità di riconoscimento della firmagrafometrica (apposta su speciali tavolette), gestite da apparati evoluti che consentono di smaterializzareanche la fase di validazione con la certezza dell'associazione con la persona che la appone.
Inoltre, per rendere più efficiente la pubblica amministrazione e facilitarne il dialogo con i cittadini, Telecom affianca alla Posta Elettronica Certificata servizi avanzati di Firma digitale e di strong authentication che l'utilizzatore può gestire anche attraverso il proprio cellulare.
Tra le novità proposte, nell'ottica di agevolare le relazioni tra cittadini e istituzioni, Telecom Italia presenta Virtual Tour 2.0, applicativo in grado di riprodurre fedelmente l'ambientazione degli uffici della PA e di rendere accessibili ai cittadini i diversi servizi attraverso uno "sportello pubblico" virtuale interamente navigabile.
Pubblicato il: 11/05/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud