Logo ImpresaCity.it

La strategia HP al Forum PA di Roma

HP partecipa al Forum PA 2011 illustrando la propria visione strategica per la Pubblica Amministrazione e le imprese in un mondo sempre connesso.

Autore: Redazione ImpresaCity

HP partecipa al Forum PA 2011 per illustrare la propria visione strategica per la Pubblica Amministrazione e le imprese in un mondo sempre connesso.
La presenza di HP si declina con un ampio portafoglio di competenze, soluzioni, servizi ed esperienze concrete per affiancare il settore pubblico nel percorso di trasformazione verso una realtà di servizio più moderna ed efficiente per i cittadini, utilizzando le potenzialità offerte dal cloud computing.
HP è infatti presente con una propria area espositiva in collaborazione con AMD (Pad 8, stand 24A), all'interno della quale si tengono una serie di Master formativi della durata di 50' che toccheranno temi innovativi, fra i quali il Cloud Computing la Converged Infrastructure e la mobility.
HP inoltre partecipa con il suo top management a vari convegni all'interno del programma dei congressi del Forum PA.
Mercoledì 11 maggio alle ore 10,00  Lorenzo Gonzales, Innovation Senior Consultant, HP Italia, prenderà parte al convegno "CloudPA 2011 1^ Conferenza nazionale del cloud computing per la PA".
Mercoledì 11 maggio alle ore 15,00 Marcello D'Agnano, Enterprise Server, Storage & Networking Solution Architect, HP Italiana, interverrà al convegno "CloudPA 2011 1^ Conferenza nazionale del cloud computing per la PA".
Con la diffusione del mobile computing e del cloud computing, tutto sta diventando immediato e sempre connesso. Di conseguenza, i cittadini si attendono risposte in tempo reale, alle proprie esigenze e la PA deve quindi essere strutturata per rispondere istantaneamente.
In questo scenario, è sempre più ampia la necessità di accedere a servizi tecnologici affidabili e sicuri in tempo reale, utilizzando una varietà di dispositivi e di modalità di accesso, per rispondere a bisogni individuali e a crescenti pressioni competitive sul mercato globale. Impresa e Pubblica Amministrazione devono quindi evolvere verso un modello "Instant-on", che integri la tecnologia in ogni processo, dotandosi di servizi sempre ed immediatamente disponibili, sfruttando pienamente le opportunità offerte dalle tecnologie non solo per incrementare la propria efficienza, ma anche per contribuire alla creazione di valore per il Paese.
Grazie a nuove soluzioni tecnologiche integrate, HP intende aiutare la PA a diventare una realtà "Instant-On", trasformando l'uso della tecnologia per focalizzarsi sul cittadino e sulle sue specifiche necessità.
L'impegno di HP a supporto del settore pubblico si concretizza in numerosi progetti quali, ad esempio, l'iniziativa ViviFacile, grazie alla quale la Pubblica Amministrazione italiana realizza un nuovo approccio che vede al centro della propria azione la soddisfazione degli utenti, siano essi cittadini, professionisti e imprese.
ViviFacile è un progetto innovativo che abilita il cittadino, il professionista o l'impresa ad accedere a tutti i servizi online presenti e futuri della Pubblica Amministrazione centrale e locale. In questo modo la Pubblica Amministrazione diventa più facile e "vicina", consentendo agli utenti di fruire dei servizi disponibili con i dispositivi mobili 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno.
Inoltre, grazie a ScuolaMia, il pacchetto di servizi scolastici online realizzato da HP per conto del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca e del Ministero della Pubblica Amministrazione e Innovazione, le famiglie possono essere tempestivamente informate su assenze e ritardi dei propri figli, richiedere certificati direttamente online, prenotare un colloquio con i docenti, ricevere la pagella via internet in formato PDF.
Al di fuori dei confini italiani, HP collabora con il governo fiammingo, che ha trasformato il proprio ambiente tecnologico grazie alle nuove soluzioni HP Application Transformation, offrendo così servizi immediati a più di sei milioni di cittadini.
Pubblicato il: 10/05/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza