Logo ImpresaCity.it

HP, nuove soluzioni di Application Transformation

HP ha presentato una gamma di nuove soluzioni di Application Transformation, concepite per supportare le imprese nell'accelerazione dell'innovazione.

Redazione ImpresaCity

HP ha annunciato nuove soluzioni di application transformation studiate per supportare le aziende nell'indirizzare l'innovazione, per fornire flessibilità e velocità delle applicazioni.
Nel mondo di oggi, in cui le esigenza devono essere soddisfatte in modo istantaneo, le imprese si aspettano di accedere in modo sicuro e trasparente alle informazioni, indipendentemente dal luogo o dal momento in cui lo desidera.
Questo richiede una Instant-On Enterprise, che possa innovare e reagire rapidamente.
Per supportare le imprese nell'accelerare l'innovazione, HP sviluppa il proprio portafoglio di soluzioni Application Transformation per includere sette nuovi prodotti.
Questo portafoglio ampliato consente ai clienti di valutare, modernizzare e gestire le applicazioni che guidano le loro imprese.
HP ha inoltre avviato una partnership con il Ministero italiano dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) che gestisce il personale di 10.500 scuole. Il MIUR ha implementato una soluzione che comprende i servizi Application Modernization di HP. L'elemento centrale dell'accordo è costituito dalla trasformazione di migliaia di programmi batch in COBOL che sono stati ricollocati su un'infrastruttura più all'avanguardia.
Come risultato, il MIUR ha ridotto il proprio portafoglio di applicazioni del 33% e i costi di sviluppo del 38%. Inoltre, il MIUR prevede di risparmiare oltre 12 milioni di euro sull'hardware e sulle licenze software in tre anni e di completare la rimozione dell'architettura mainframe adottata trent'anni fa.
Le soluzioni HP Application Transformation consentono alle imprese di fare un'analisi del loro portafoglio applicativo e decidere cosa tenere, cambiare o ritirare. Questo è il primo passo del loro percorso di trasformazione.
Il software HP Application Portfolio Management (APM), erogato sotto forma di servizio, aiuta le aziende a individuare rapidamente le aree di razionalizzazione all'interno del loro portafoglio attraverso analisi basate su dati concreti messe a confronto con una serie di obiettivi aziendali. APM funge da base per il piano di trasformazione delle applicazioni aziendali e aiuta a ridurre i costi e i rischi associati con i progetti di modernizzazione.
Combinando APM con i servizi HP Applications Rationalization i clienti possono ottenere una roadmap personalizzata per la trasformazione delle applicazioni che conduce al portafoglio applicativo ottimale.
I servizi HP Applications Transformation to Cloud aiutano le imprese ad analizzare i loro ambienti applicativi e infrastrutturali per determinarne l'adeguatezza al cloud computing, sviluppare una roadmap personalizzata per la trasformazione e, infine, distribuire le applicazioni tramite cloud.
HP supporta inoltre i clienti nella trasformazione delle applicazioni legacy in servizi agili attraverso un portafoglio completo di servizi di consulenza, sviluppo, integrazione e outsourcing delle applicazioni.
I servizi HP Application Transformation Services for Client Computing modernizzano gli ambienti costituiti da dispositivi client con il passaggio a Windows 7.
Nel contesto attuale, in cui le minacce che provengono dalle applicazioni sono sempre più numerose e complesse, la sicurezza rappresenta una delle principali preoccupazioni e sfide quando si attua un progetto di modernizzazione.
HP Fortify Real-Time Hybrid Analysis è una soluzione di analisi della sicurezza applicativa in grado di individuare la causa primaria delle vulnerabilità software attraverso l'osservazione in tempo reale degli attacchi.Usando HP Fortify Real-Time Hybrid Analysis con le nuove versioni di HP Fortify 360 e HP Application Security Center, le aziende possono offrire proattivamente l'intelligence per la sicurezza applicativa richiesta per gestire efficacemente i rischi.
HP offre poi una gamma completa di soluzioni basate su cloud che supportano i clienti nel loro percorso verso il cloud computing. HP ha presentato tre nuove soluzioni del proprio portafoglio per il cloud, in grado di incrementare la flessibilità e velocizzare il raggiungimento della soluzione:
- Il software HP Cloud Service Automation 2.0 (CSA) permette alle imprese di costruire, implementare, monitorare e gestire con rapidità le applicazioni e l'infrastruttura di ambienti eterogenei. Grazie ai miglioramenti all'automazione e alle capacità "one-touch"di monitoraggio e provisioning, CSA 2.0 consente alle aziende di costruire rapidamente ambienti cloud privati o pubblici e di velocizzare la distribuzione delle applicazioni sul mercato.
- I servizi HP Exchange Services for Private Cloud supportano le imprese nel conseguimento di un modello "pay-per-use" per il cloud computing, unitamente a prestazioni e sicurezza di livello enterprise. In questo modo si ottengono i benefici del cloud computing, senza i rischi ad esso associati.
- Il servizio HP Enterprise Cloud Services for Microsoft Dynamics CRM distribuisce la suite software Microsoft Dynamics CRM, leader del mercato, tramite un cloud privato virtuale. Questo modello di delivery alternativo combina i vantaggi del modello cloud con l'esperienza di HP nell'esecuzione sia di sistemi di gestione delle relazioni con i clienti (CRM – Customer Relationship Management), sia di centri di contatto.
Infine, HP Financial Services lavora con le imprese per implementare strategie relative a investimenti IT a lungo termine con lo scopo di superare le barriere finanziarie all'innovazione. Le soluzioni HP Application Transformation accelerano il percorso verso il modello Instant-On Enterprise attraverso la modernizzazione delle applicazioni e dei processi progettati per il futuro.
Pubblicato il: 19/04/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud