Logo ImpresaCity.it

Ice, al via la missione in India per le imprese del settore automotive

Ha preso il via la missione economica dell'Istituto nazionale per il Commercio Estero e di Confindustria in India per il settore auto motive: obiettivo individuare possibilità di business per le imprese italiane.

Autore: Redazione ImpresaCity

L'Istituto nazionale per il Commercio Estero (Ice) e Confindustria proseguono l'azione promozionale a favore del settore automotive con la Missione economica italiana in India nelle città di New Delhi e Pune, che prende il via da oggi fino al 21 aprile.
La Missione è promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, con la partecipazione di Anfia (Associazione Nazionale della Filiera dell'Industria Automobilistica) e dell'Unione Industriale Torino.
La delegazione è composta da 78 rappresentanti di 43 aziende di componentistica auto, engineering, design e stile, macchinari e impianti per la produzione di autoveicoli, stampi, attrezzature per il controllo.
"Oltre 420 incontri B2B – sottolinea il  Presidente dell'Ice Umberto Vattani – sono previsti nel corso della missione, attraverso la quale ci proponiamo di approfondire le opportunità di collaborazione industriale per le imprese italiane del settore automotive e di  rafforzare le relazioni economico-commerciali con l'India".
L'industria automobilistica indiana nel 2010 ha registrato una crescita delle vendite nazionali del 26%, facendo dell'India il secondo mercato più dinamico dopo la Cina. In particolare, le vendite di autovetture sono aumentate del 25% pari a 1.526.787 unità; analoghi tassi di crescita per il segmento dei veicoli passeggeri (+26%); e per il segmento veicoli commerciali, del 38%; ritmi di crescita elevati anche per il segmento delle due e tre ruote (+26%).
Il programma dei lavori è stato avviato nella mattinata odierna con il seminario settoriale dal titolo: "L'Automotive italiano incontra l'India" al quale hanno partecipato i vertici delle associazioni FICCI (Federation of Indian Chambers of Commerce and Industry), SIAM (Society of Indian Automobile Manufacturers) ed ACMA (Automotive Components Manufacturers Association of India). Nel pomeriggio avranno luogo gli incontri bilaterali con le controparti locali.
Pubblicato il: 19/04/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza