Logo ImpresaCity.it

Emc punta sulla ricerca in Europa

Nasce Emc Research Europe e prendono forma partnership con numerose università europee, volte a promuovere programmi di ricerca sul cloud, big data e sulla trasformazione del data center.

Autore: Redazione ImpresaCity

Emc Corporation, leader mondiale nelle soluzioni e tecnologie per la gestione delle informazioni, ha annunciato di aver esteso i propri programmi di ricerca sul cloud, sui big data e sui data centre con la nascita di una struttura dedicata, chiamata Emc Research Europe.
Sede dell'iniziativa sarà il Centre of Excellence (COE) Emc di Cork, in Irlanda. Emc Research Europe darà ulteriore spinta allo EMC Innovation Network, un'iniziativa di respiro internazionale nata dalla collaborazione tra ricercatori tecnologici specializzati, che coinvolge Emc ed i suoi partner universitari di ricerca  e sviluppo.
Alla guida dell'iniziativa ci sarà Donagh Buckley, recentemente nominato Chief Technology Officer del Centre of Excellence irlandese e Director di Emc Research Europe. A lui il compito di coordinare un "team virtuale di ricerca", composto da esperti provenienti dalle varie sedi europee di Emc. Al centro delle attività del centro ci sarà l'accelerazione nell'innovazione sulle tecnologie emergenti e nello sviluppo di soluzioni, oltre al consolidamento dei rapporti tra Emc, le comunità universitarie di ricerca ed i partner di mercato in Europa.
Emc ha scelto lo University College Cork (UCC) irlandese come istituto universitario di riferimento e partner primario per Emc Research Europe. UCC ha sede a Cork, in Irlanda, e collabora con Emc da quando l'azienda ha aperto il suo campus internazionale nel 1988.
I ricercatori di Emc operano ora presso il campus di UCC, in collaborazione con il Cork Constraint Computation Centre (4C) di UCC.
Parzialmente finanziato da Science Foundation Ireland, concentra le proprie ricerche sul cloud computing ed ottimizzazione del data centre oltre che sulla gestione energetica del data centre. Questa alleanza funge da piattaforma di riferimento per la collaborazione tra ricercatori e innovatori irlandesi e permette di accedere a competenze universitarie e di mercato, oltre che ad analisi dettagliate, fondamentali per ricerche di questo tipo.
Le collaborazioni di EMC Research Europe, fa sapere l'azienda, saranno in un primo momento incentrate sull'Irlanda, ma ben presto  saranno strette  relazioni di lungo termine in tutta Europa e si svilupperanno rapporti simili con altre iniziative sempre nell'ambito della ricerca all'interno dell'Emc Innovation Network globale – compresi quelli già attivi presso altri COE di EMC in Europa.
Ad esempio, il centro di Ricerca e Sviluppo di EMC opera da oltre due anni a stretto contatto con l'Università di Limerick nell'ambito delle proprie attività costanti di R&D. Oltre a questo, nuove collaborazioni sono già attive presso altri due centri universitari di ricerca in Europa – lo Hasso-Plattner Insitute (HPI) in Germania e la Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL) in Svizzera.
Pubblicato il: 11/04/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza