Logo ImpresaCity.it

Prezzi carburanti ancora in salita, ecco l'elenco delle pompe no logo

La benzina verde al sud ha superato la soglia di 1,6 euro per litro, mentre il diesel sfiora gli 1,5 euro per litro. L'Antitrust apre un'indagine. Ecco l'elenco delle pompe no logo.

Autore: Redazione ImpresaCity

Continua la corsa dei prezzi dei carburanti. A rilevare gli ultimi aumenti è, ancora una volta, Quotidiano Energia. Secondo i dati riportati dalla testata, nelle punte massime registrate al Sud la benzina verde ha ormai ampiamente superato la soglia di 1,6 euro/litro, con Eni e Tamoil che hanno raggiunto 1,603.
Q8 ha fatto registrare un rialzo di 0,5 centesimi sul prezzo di benzina e diesel. Diesel che arriva ormai anch'esso a sfiorare quota 1,5 euro/litro.
Intanto, l'Antitrust ha annunciato l'apertura di un'indagine. Il Codacons, che aveva recentemente inviato una serie di esposti all'autorità, ha accolto con soddisfazione la notizia.
"Da tempo chiedevamo all'Antitrust di intervenire per verificare cosa accadesse nel misterioso mondo dei prezzi della benzina, e per accertare il divario dell'Italia rispetto alla media europea - afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi - Auspichiamo che attraverso questa inchiesta possano essere individuate le speculazioni che caratterizzano il settore dei carburanti, e punite le compagnie petrolifere responsabili con maxi-sanzioni milionarie che fungano da deterrente".
Il Codacons ha ribadito che sul proprio sito internet i cittadini possono scaricare gratuitamente l'elenco completo delle pompe bianche, ovvero dei distributori indipendenti esistenti sul territorio.
Pubblicato il: 31/03/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza