Logo ImpresaCity.it

Lenovo conferma la sua intenzione di continuare a lavorare in Giappone

"Restiamo pienamente impegnati nel nostro business in Giappone e in particolare nella nostra joint venture recentemente annunciata con NEC" ha dichiarato il CEO di Lenovo, Yuanqing Yang.

Redazione Impresacity

Il CEO di Lenovo, Yuanqing Yang, ha dichiarato che l'azienda continuerà a lavorare in Giappone, soprattutto in seguito alla joint venture con NEC annunciata il mese scorso e che si concluderà verso l'estate.
"Chiaramente dobbiamo effettuare una valutazione a lungo termine di come questa tragedia abbia degli effetti su tutti gli aspetti del nostro business in Giappone. Tuttavia, siamo fiduciosi nella capacità del popolo giapponese di recuperare e ricostruire. Crediamo fermamente nel futuro del mercato del Giappone".
In seguito al recente disastro naturale, Lenovo si è impegnata ad  aiutare la popolazione giapponese, mettendo a disposizione delle organizzazioni locali un milione di dollari come aiuto per i soccorsi.
Aggiunge Yang Yuanqing: "Lenovo è completamente impegnata a sostenere le operazioni di soccorso, recupero e ricostruzione avviate in Giappone.  Il nostro obiettivo è ora sostenere il popolo giapponese, i nostri dipendenti, i nostri clienti e i nostri partner. Siamo molto fiduciosi nel futuro del Giappone, nel mercato giapponese e nel nostro business lì".
Pubblicato il: 24/03/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud