Logo ImpresaCity.it

Eni, nel 2010 utile netto a 6,32 miliardi

Eni ha approvato il bilancio consolidato 2010: l'anno si chiude con utile netto a 6.318 milioni di euro e dividendo proposto di 1 euro per azione.

Redazione ImpresaCity

Il consiglio di amministrazione di Eni ha approvato il bilancio consolidato e il progetto di bilancio di esercizio per il 2010, che chiudono rispettivamente con l'utile netto di 6.318 milioni e di 6.179 milioni di euro, confermando i risultati preliminari dei dati di preconsuntivo annunciati il 16 febbraio 2011.
Il Consiglio inoltre ha deliberato di proporre all'Assemblea la distribuzione del dividendo di 1,00 euro per azione, di cui 50 centesimi già distribuiti nel settembre 2010.
Il dividendo a saldo di 0,50 euro per azione sarà messo in pagamento a partire dal 26 maggio 2011, con stacco cedola il 23 maggio 2011.
Il Consiglio di Amministrazione ha approvato anche la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari, che sarà trasmessa a Borsa Italiana SpA e messa a  disposizione del pubblico nella sezione "Corporate Governance" del sito internet di Eni contestualmente alla  pubblicazione della Relazione finanziaria annuale 2010.
Inoltre, ha approvato la rendicontazione 2010 di sostenibilità rappresentata nell'ambito della Relazione finanziaria annuale per offrire  una visione unitaria del business attraverso la connessione fra risultati economici e performance di sostenibilità. 
Infine, attraverso il report "Sustainability Performance 2010" saranno resi disponibili tutti gli indicatori e i progetti chiave di sostenibilità.
Pubblicato il: 10/03/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud